SOLO-LOST.NET
Forum dedicato alla serie TV Lost
* Login   * Iscriviti

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: ven lug 24, 2009 9:39 am 
Ca
Ca
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: gio lug 19, 2007 3:40 pm
Messaggi: 3855
i'm a: Boy
Data programmazione su solo-lost: venerdì 24 luglio 2009

2x01 - "Uomo di scienza, uomo di fede"


Trailer:



Jack e Locke discutono se entrare o no nella Botola. Nel frattempo mentre sta cercando Vincent, Shannon vede Walt.

Titolo originale
Man of Science, Man of Faith
Sceneggiatura
Damon Lindelof
Regia
Jack Bender

Guest starring
John Terry - Christian Shephard
Henry Ian Cusick - Desmond
e Julie Bowen - Sarah

2x02 - "Alla deriva"

Trailer:



L'ingresso nella Botola da un'altra prospettiva. Michael e Sawyer galleggiano nell'oceano.

Titolo originale
Adrift
Sceneggiatura
Steven Maeda
& Leonard Dick
Regia
Stephen Williams

Guest starring
Adewale Akinnuoye-Agbaje - Mr. Eko
Henry Ian Cusick - Desmond
Tamara Taylor - Susan Lloyd
Saul Rubinek - Finney

2x03 - "Orientamento"

Trailer:



Locke e Jack guardano il filmato di orientamento. Jin, Michael e Sawyer vengono fatti prigionieri.

Titolo originale
Orientation
Sceneggiatura
Javier Grillo-Marxuach
& Craig Wright
Regia
Jack Bender
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: ven lug 24, 2009 6:12 pm 
Vedo il futuro
Vedo il futuro
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 03, 2009 4:01 pm
Messaggi: 861
Località: Hill Valley
i'm a: Boy
2x01
Inizio fantastico...vediamo quest'uomo che si alza dal letto, scrive alcune cose al computer...il suo comportamento è assolutamente normale, come chiunque che si alza la mattina...poi un botto, un'esplosione sembrerebbe...il "tizio" cambia atteggiamento e si prepara come ad un combattimento, l'inquadratura comincia a muoversi verso la direzione per la quale proveniva il suono, arriva ad un cunicolo veritcale, l'inquadratura ruota...e vediamo i nostri...inizio fantastico!!!! :esalt:

Elementi da ricordare (secondo me, ovviamente):

-Quando Jack dice a John che lo scopo di aprire la botola era per salvarsi tutti, dalla bocca di John esce un: "e di salvare la vita a tutti" che non sembra molto convinto...sicuramente quella non doveva essere l'idea primaria di Locke :nuu:

-Shannon nel cercare Vincent, sente anche lei i sussurri e poi...appare Walt, grondante d'acqua (questa non l'ho capita, perché se l'apparizione di Walt fosse legata a quanto successo alla zattera, in acqua quando lo rapiscono Walt non ci cade mai)...e anche Walt sembra sussurrare allo stesso modo.

- Kate: "Pensavo fossi già a metà pozzo a quest'ora."
Locke: "Ti stavo aspettando"
il solito John...

-Sarah che guarisce, inaspettatamente per quella che è "l'opinione professionale di Jack"...Jack che dice a Desmond : "Servirebbe un miracolo", Desmond che ribatte: "E tu non credi ai miracoli" con l'aria di chi invece ci crede, come ad averne ricevuto già uno...mi è venuta fuori sola sola un'ipotesi, questa si che è veramente da ricovero.....e se c'entrasse Jacob con la guarigione di Sarah?
Senza matrimonio con Sarah e successivo divorzio molto probabilmente non sarebbe successo nulla di quanto poi accaduto...Jacob potrebbe aver agito direttamente o anche "tramite" Jack, lasciandogli un "qualcosa" quando gli ha passato la barretta Apollo...e poi (non vorrei dire una cavolata pazzesca) non abbiamo mai visto Desmond incotrare Jacob..e se lo invece lo avesse incontrato?? Basta, ho finito di delirare :gira:

Bye :bye1:


<< | NEVER | CREATE | WHAT | YOU | CAN'T | CONTROL | > >

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: ven lug 24, 2009 6:20 pm 
Superstite
Superstite
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom feb 08, 2009 1:52 pm
Messaggi: 146
Località: Milano
i'm a: Boy
Man of science, man of faith. (II.01)

L’occhio di Desmond.
Make Your Own Kind of Music.


Un po’ di ginnastica e … una bella esplosione.

Le meraviglie dell’ottica meccanica portano la camera al contro-campo in soggettiva e si risale.

La narrazione riprende da dove era stata interrotta un anno prima.
Provo un brivido ad immaginare chi è rimasto li, affacciato su quella botola, per quasi un anno.

Più passa il tempo e più trovo il personaggio di Shannon intrigante. E’ viziata, nevrotica, spesso antipatica. Ma dietro la maschera c’è un personaggio complesso, sfaccettato, controverso, irrisolto, irreconciliato. I narratori stanno lanciando la “volata” verso il suo decesso e insistono rendendola interessante, o, almeno, centrando parte dell’attenzione su di lei. Creano un transfert affettivo nello spettatore. L’apparizione di Walt, come il suo ruolo in Lost, rimangono ancora un capitolo aperto. Perché appare a Shannon in quel contesto? Perché la giungla “sussurra” solo in certi momenti? Perché sarà proprio “Walt” ad attrarre Shannon fino al momento fatale? Perché Walt è un bambino speciale?



Shannon, anche se in modo irresponsabile, ha il coraggio di “denunciare” la sua visione e la mette in discussione con gli altri sopravvissuti, creando scompiglio.

Proprio come Hugo che prova a spiegare a Jack la sua vicenda, però ottiene la risposta più sciocca e superficiale, ma anche logica, che Jack poteva dare:

You were in a psych ward?


Il ruolo di Kate, nell’episodio, è particolare, molto ragionevole, saggio e responsabile. Prima seda il conflitto tra John e Jack, poi elogia Jack per il discorso, poi si inoltra nella giungla per non lasciare Locke solo. Non si tratta di semplice curiosità, lei sente di avere un ruolo preciso in quel contesto e, come al solito, non si tira indietro. Innesca così una serie di reazioni a catena.

Ritorno per un attimo sul concetto di “respiro” dato alla narrazione. In questo episodio tutto ruota attorno alla botola, un intero episodio è animato dal suspence della discesa, dalla scoperta di ciò che sta in fondo, all’introduzione del personaggio (Desmond) che abita quel luogo “oscuro”, alla dinamica del disvelamento di un mistero. Mi chiedo, in quanti secondi sarebbe stato liquidato un episodio come questo in quinta stagione? Dieci, venti secondi: esplosione, ingresso, discesa, incontro. Non mi capaciterò mai di questa scelta. Saranno anche esigenze di produzione, ma non riesco ad accettarle.


Then how come I can wiggle my toes?

- Can you feel this?
- Yes.


Immagine Immagine



Is this your “destiny”?
- “All roads lead here?”
…brother.


…You?

Adrift (II.02)

...You?

Tutto si interseca, si incastona, si complica e persino Jack, quando vede Desmond, comincia a pensare che, realmente, in quella botola ci sia qualcosa che ha a che fare con il destino.

Walt ha un legame piuttosto stretto con gli orsi bianchi, sin dalla prima infanzia.

Conoscendo l’evoluzione della serie, sembra essere chiaro che Walt e Michael erano destinati ad essere separati dalle contingenze della vita. Per quanto doloroso, forse, questo doveva essere il loro cammino. Percorso che procede a singhiozzo sino alla morte di Michael alla fine della quarta stagione.

It was my fault.
I never should have brought him on the raft
…Lost

Orientation (II.03)

Episodio sensazionale. L’intreccio, le relazioni, la fede, il dubbio, la scienza, l’informatica, i numeri; … la scelta.

Non manca nulla a questa sensazionale puntata, non manca nulla di ciò che Lost è.

Un sensazionale intreccio di emozioni, conoscenza, mistero. Uno spazio narrativo estremamente simmetrico, complesso e sfaccettato. Un network di relazioni, pensieri, avvenimenti, fato, destino, scienza e fede.

L’incontro da Jack e Desmod è toccante. Due uomini che si incontrano, la prima volta, al crocevia delle loro vite, sono, ora, di nuovo legati nel momento di un’altra scelta cruciale. Fuggire - restare. Abbandonare - accettare. Liberarsi - arrendersi all’evidenza. Desmond fugge, Jack resta e per la prima volta accetta un atto “vuoto”, privo di significato, un atto che è un salto nel buio. Questo è il vero inizio del cambiamento di Jack, la prima frattura dell’involucro “positivista” che lo avvolge, la prima incrinatura di una “fede” incrollabile nella scienza. Accettare di premere un pulsante ogni cento-otto minuti. Un compito da “scimmietta”, da ripetere e ripetere e ripetere… senza soluzione di continuità. Con il fine di salvare il mondo.

You have to do it.

- Why do you find it so hard to believe?
- Why do you find it so easy?

It’s a leap of faith, Jack.


…execute

Deep... Santa Rosa Mental Health Institute, Friday, July 24th, 2009
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: ven lug 24, 2009 9:37 pm 
Vedo il futuro
Vedo il futuro
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 03, 2009 4:01 pm
Messaggi: 861
Località: Hill Valley
i'm a: Boy
2x02

In questa puntata vediamo l'ingresso nella botola di John e del suo incontro con Desmond:

D: "Sei lui?"
J: "Si, sono lui!"
D: "Che disse il pupazzo di neve all'altro pupazzo?"
J: "Non so di cosa tu stia parlando"
D: "Tu non sei lui!"


...e riprendono anche le sventure della zattera e dei suoi componenti.

-Vedendo Kate nella stanza-dispensa, mi sono chiesto una cosa, in riferimento anche a quello che vedremo più avanti nel corso della stagione, cioè che i rifornimenti continuano tuttora ad arrivare....ma questi rifornimenti, dopo la purga, chi è che continua ad inviarli?

-A fine puntata vediamo come il legame con gli orsi polari di Waaaaaaalt inizi da piccolo, con l'orsetto polare regalato da Michael al figlioleto.

ah, ehm...
Deepspaceblue ha scritto



...qualche anima mia che abbia voglia di postare la traduzione...pleeease :scusa:


Bye :bye1:


<< | NEVER | CREATE | WHAT | YOU | CAN'T | CONTROL | > >

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: ven lug 24, 2009 10:21 pm 
Tecnico Dharma
Tecnico Dharma
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab feb 23, 2008 12:16 am
Messaggi: 624
Località: Succo d'arancia che viaggia nel tempo
i'm a: Boy
Prima di postare il mio commento sono felice ti tradurre per John Lucke il seguente passaggio :ghghgh:

John Lucke ha scritto

"Relax dude" - Rilassati coso
"She likes the guy" - Le piace il tipo
"She’s coming" - Sta arrivando
"I don't know if I can run, but I can (or can't) yell" - Non so se riesco a correre, ma posso urlare
"Shannon sighs" - Shannon sospira
(Scream) urlo
"Dying sucks" Morire fa schifo
"Hurry up" - Muoviti!
"Shh..."

"She likes this guy" - Le piace il tipo
"Dying sucks" - Morire fa schifo
"Hi sis" - Ciao sorella
"Here she comes, here she comes" - Arriva, arriva!
"His mouth" - La sua bocca!
"She drives me crazy" - Mi fa impazzire!
"Hurry up" - Muoviti
"I see eye to eye" - Sono d'accordo (è un modo dire)
"I see..." - Qui può essere la frase precedente interrotta, o può voler dire "capisco" o "vedo"

"Relax dude" - calmati coso
"She likes the guy" - le piace il tipo
"What do you think we should do?" - cosa pensi che dovremmo fare?
"She’s coming" - sta arrivando
"We should hide, we should run" - dovremmo nasconderci, dovremmo scappare
"Heard some voice" - ho sentito delle voci
"See ya" or "Lucia" - "ci vediamo" o "Lucia"
"Hide the scope" - nascondi il binocolo
"Hurry up" - muoviti



Spero di essere stato utile :bye1:


That's what she said
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: ven lug 24, 2009 10:43 pm 
Vedo il futuro
Vedo il futuro
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 03, 2009 4:01 pm
Messaggi: 861
Località: Hill Valley
i'm a: Boy
ivan815 ha scritto
Prima di postare il mio commento sono felice ti tradurre per John Lucke il seguente passaggio :ghghgh:



Spero di essere stato utile :bye1:



Grazie mille. :bye1:


<< | NEVER | CREATE | WHAT | YOU | CAN'T | CONTROL | > >

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: ven lug 24, 2009 11:54 pm 
Tecnico Dharma
Tecnico Dharma
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab feb 23, 2008 12:16 am
Messaggi: 624
Località: Succo d'arancia che viaggia nel tempo
i'm a: Boy
MAN OF SCIENCE, MAN OF FAITH

Un suono elettronico. Un beep.
Un occhio si apre.
Vediamo un uomo, in quello che sembra un normalissimo appartamento di qualche città americana. Digita qualcosa in un computer, ma ancora nessun sospetto. Lo spettatore giustamente crede sia un flashback.
L’uomo fa partire un disco. Le note di “Make Your Own Kind Of Music” lo accompagnano nelle sue comunissime attività mattutine. Colazione, qualche esercizio fisico e poi…

Accade in un istante. Il disco salta. Qualcosa è successo. L’uomo corre in una stanza. E’ piena di armi. Si prepara, come se stesse aspettando l’arrivo di qualcuno. Cosa sta succedendo? Chi guarda è confuso, non capisce cosa stia accadendo…e poi, con un fantastico movimento di macchina e la grandissima musica di Giacchino che fa crescere tremendamente la tensione e la curiosità del pubblico, vediamo quel cunicolo, e ovviamente Jack e Locke in cima, e così torniamo a dove eravamo rimasti alla fine della prima stagione.

Tre minuti, soltanto 180 secondi, ma lo spettatore è già con il fiato sospeso, consapevole che un’ondata di rivelazioni, domande, dubbi (com’è da tradizione in LOST) lo stanno per investire.

Un grande inizio per la seconda stagione. Ricordo ancora quando lo vidi la prima volta su Rai Due. Si percepiva subito che era qualcosa di diverso.

Il primo flashback è dedicato al personaggio forse più amato della serie, Jack. Nella parte precedente all’Isola lo vediamo confrontarsi con un’operazione difficile, impossibile. La paziente è Sarah, la futura moglie del dottore. Per i fedelissimi della serie la mente va subito alla prima stagione, alle nozze dei due, in cui lei dice “…because you fixed me, I will dance at our wedding”. E qui si capisce il perché di quella frase. Sul letto d’ospedale, incapace di sentire qualcosa, esprime il desiderio di voler ballare al proprio matrimonio. Jack però è un personaggio troppo empirico, e soprattutto non può mentire ad un paziente. La bugia non è una parte di lui. Dare false speranze non rientra nel suo modo di essere. Quindi, le dice che non ci sono speranze, che resterà per sempre paralizzata.

Ma poi entra in gioco Christian, suo padre, e lo vediamo in una luce completamente diversa da come ci aveva abituati la prima stagione. Va dal figlio e gli parla come amico, consiglia di essere meno diretto con i pazienti, di dare, anche se vane, delle speranze.

Il dubbio affligge Jack. Durante un Tour De Stade però, avviene un incontro che lo cambierà. Un personaggio che apparentemente sembra essere destinato ad apparire solo in quel episodio, uno delle tante piccole apparizioni tipiche dei flashback di LOST.
I due parlano. Jack racconta del suo problema, e l’altro, che subito ci colpisce per quel suo brother detto alla scozzese, gli suggerisce di credere nei miracoli, perché esistono.

Mosso da questa improvvisa fede, Jack promette a Sarah che potrà ballare al suo matrimonio.

E il miracolo avviene. Sarah incredibilmente guarisce. Jack è stupito, incredulo, ed è lui a diventare, come dice Lindelof nel commento audio della puntata, l’uomo di fede del titolo.

Questa puntata è incentrata su di lui, sul suo credere ciecamente nella medicina e sulla sua concezione empirica delle cose. Eppure questo avvenimento lo cambia, mette in dubbio il suo credo. E’ qualcosa di inaspettato.

Il tutto avviene ovviamente in contrapposizione con ciò che sta accadendo sull’Isola.
Li torna ad essere l’uomo di scienza, in contrapposizione con l’uomo di fede, Locke, il cui credo nell’Isola lo ha portato a aprire la botola, e ora vuole scendere, per vedere cosa si trova dentro, se c’è veramente speranza.

Jack vuole tornare alle grotte, perché anche se sappiamo che gli Altri non arriveranno, lui crede ancora che il suo gregge sia in pericolo. Ma Locke è qui per altro. Sente di avere uno scopo. Nonostante le parole del dottore, si reca alla botola, e a lui si unisce Kate, che come sempre trova un modo per fare l’opposto di quello che suggerisce Jack.

John fa scendere prima lei, perché nonostante la sua cieca fede, e pur sempre umano. La discesa è lenta, e ovviamente piena di suspense. Piccoli particolari che aumentano la tensione. La torcia cade. Una luce si spegne. Kate capisce che c’è qualcuno. Inizia a contare, come le ha insegnato Jack. Uno…due… una grande luce…e poi quel qualcuno cattura Kate. John combatte per riportarla su, ma non può fare nulla. Decide di andare laggiù, di vedere il mistero con i suoi occhi.

Jack naturalmente non può restarsene lì fuori ad aspettare. Scende anche lui.
La scena è molto bella. Lo vediamo esplorare questo luogo in decadenza, che vuole ricordare Chernobyl in qualche modo. E la chiave, attratta da una grandissima forza, ci dà il primo segnale dell’immensa sacca di energia elettromagnetica che si trova lì, sotto alla botola.

Una luce, fortissima. Parte la musica. Jack si nasconde in una stanza, l’enorme stanza dove c’è il computer. Insieme a lui restiamo colpiti da questo luogo, un ambiente totalmente nuovo per lo spettatore, abituato al massimo a navi del 1800 finite misteriosamente in mezzo alla giungla.

E poi appare Locke, ma non è da solo. Qualcuno gli sta puntando la pistola alla testa.

GUNMAN'S VOICE: Move and I kill him. Put the gun down.
JACK: Where's Kate?
LOCKE: Jack, it's okay.
GUNMAN'S VOICE: I said drop it!
JACK: Where's Kate?
LOCKE: She's fine, just put down the...
JACK: I'm not putting anything...
GUNMAN'S VOICE: Do you want him to die? Put it down.
JACK: Is this what you were talking about, Locke? Is this your destiny? All roads lead here?
LOCKE: Jack, calm down.
GUNMAN's VOICE: Lower your gun or I'll blow his damned head off, brother.

Brother. Fratello. Una parola già sentita in questa puntata, sulle scale di quello stadio. Una coincidenza incredibile. Però in LOST sappiamo che sono tutti legati in qualche modo, i famosi sei gradi di separazione che ilDuca mi ha fatto scoprire.
Insieme a Jack riconosciamo quel personaggio dall’accento scozzese, Desmond.

JACK: You.

Siamo tutti colpiti, shockati. Una colpo di scena grandioso, arrivato all’improvviso come uno schiaffo.
Spettacolare.

LOST


That's what she said
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: sab lug 25, 2009 12:31 pm 
Sostenitrice di Solo-Lost
Sostenitrice di Solo-Lost
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab apr 26, 2008 1:48 pm
Messaggi: 1065
i'm a: Girl
John Lucke ha scritto
-Sarah che guarisce, inaspettatamente per quella che è "l'opinione professionale di Jack"...Jack che dice a Desmond : "Servirebbe un miracolo", Desmond che ribatte: "E tu non credi ai miracoli" con l'aria di chi invece ci crede, come ad averne ricevuto già uno...mi è venuta fuori sola sola un'ipotesi, questa si che è veramente da ricovero.....e se c'entrasse Jacob con la guarigione di Sarah?
Senza matrimonio con Sarah e successivo divorzio molto probabilmente non sarebbe successo nulla di quanto poi accaduto...Jacob potrebbe aver agito direttamente o anche "tramite" Jack, lasciandogli un "qualcosa" quando gli ha passato la barretta Apollo...e poi (non vorrei dire una cavolata pazzesca) non abbiamo mai visto Desmond incotrare Jacob..e se lo invece lo avesse incontrato?? Basta, ho finito di delirare :gira:

Bye :bye1:


Prima di commentare questa parte della 2x01, ci tengo a ricordare che sono - come molti altri in questo forum - davanti ad un pc approfitando della mia ora d'aria qui al Santa Rosa. Tenete conto delle conseguenze.

Dunque! La dannata questione Jack..no, non sto parlando dei suoi capelli nel flashback. (anche se meriterebbero un approfondimento)

Jack è un uomo di scienza e davanti all'evidenza di una donna con la schiena a pezzi non può che dirle esattamente quello che pensa: è altamente improbabile che tu ti riprenda.
Ora, quello che mi ha stupito è proprio l'atteggiamento di Christian...perchè lo spinge alla speranza, o perlomeno a dare speranza? Da dove se ne esce con sto atteggiamento, l'intrepido Christian? E poi.
Perché Desmond parla di miracoli? Perché il miracolo in effetti avviene? non c'è alcun dubbio che ci sia qualche potere di mezzo...Jack sa benissimo cos'ha fatto in sala operatoria e se non ha sistemato qualcosa perché non c'è riuscito, è impossibile che si sia sistemato da solo, no?
Allora
Partendo dalla considerazione che Jacob li sta seguendo tutti da quando erano piccini picciò
Non è possibile che stesse cercando di "aprire la mente" a Jack in previsione dell'isola? Per abituarlo a credere in ciò che appare come miracoloso, anche grazie all'aiuto dell'amico Christian? Forse originariamente era lui a dover essere il link con l'isola, proprio grazie al fatto di essere figlio di C., e non Locke. Solo che Jack arriva a credere a quel miracolo, ma solo a quello. Non è pronto per essere l'anima dell'isola, mentre Locke lo è (se, poniamo, fosse stato Jack in sedia a rotelle e si fosse ripreso, avrebbe pensato che qualcosa nell'impatto dell'aereo lo avesse guarito o simili...Locke no. Locke crede nell'isola perchè è più portato a farlo.)
E Desmond...boh, quest'uomo è la variabile impazzita, però c'entra qualcosa...forse involontariamente. Non lo so...


Living is easy with eyes closed
misunderstanding all you see
It's getting hard to be someone, but it all works out
It doesn't matter much to me
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: sab lug 25, 2009 1:57 pm 
A Othersville
A Othersville
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar lug 29, 2008 12:15 pm
Messaggi: 938
Località: sicilia
i'm a: Boy
2x01 Uomo di scienza, uomo di fede


Un computer, un segno di colore verde, un appartamento... sembra tutto così tranquillo e normale. Un uomo si alza dal letto, inserisce un codice nel computer e mette il giradisco: le note della canzone accompagnano le sue azioni. Poi la musica si ferma. Un inizio incredibile e bello che fa da "anteprima" per la nuova stagione. Si riparte da quando la botola è stata aperta, e John e Jack sembrano di idee opposte: John vuole entrare nella botola, convinto che sia il suo destino
Jack non vuole entrarci perchè non crede possa serivre ad ospitare tutti i superstiti. In questa puntata secondo me si arriva quasi all'apice dello scontro tra John e Jack.
Iniziano i flashback: Una donna ha avuto un incidente stradale ed è molto grave; Shepard deve operarla.
Intanto tra i losties si crea un po' di scompiglio perchè Vincent è sparito; Shannon e Sayid vanno a cercarlo e durante le ricerche Shannon vede Walt: la cosa è da brividi!
Si ritorna al flashback, la ragazza dell'incidente viene informata da Jack che molto probabilmente resterà paralizzata dalla vita in giu' per tutta la vita.; Christian successivamente porta in disparte il figlio, dicendo di dare piu' fiducia ai pazienti, che anche se ci sarà il 99% di possibilità negative loro saranno piu' propensi ad attaccarsi a quel'1% di possibilità positive. Un discorso che assume rilevante importanza sapendo che dopo jack salverà miracolosamente sarah.
Si ritorna sull'isola e John è davvero eccitato all'idea di poter entrare nella botola e scoprire cosa vi si nasconde all'interno e si reca li; Kate lo segue....
Anche Jack decide di cambiare idea, e dopo aver fatto un discorso di incoraggiamento ai superstiti "Andrà tutto bene, state tranquilli, non c'è nulla da temere, è 1promessa", si reca alla botola.
Assistiamo all'ultimo e piu' importante flashack della puntata. Jack corre lungo un stadio per allentare la pressione e la tensione che le provoca lo stato di Sarah, al quale ha fatto la promessa che l'avrebbe salvata; durante la sua corsa incontra un altro uomo, anch'egli impegnato in una corsa. I due si fermano e parlano. Jack confida le sue paure al ragazzo, un certo Desmond, e lui dice a Jack: "Tu non credi nei miracoli?". Si ritorna in ospedale, la ragazza è stata operata, Jack, miracolosamente, l'ha salvata! A questo punto anche il discorso di Desmond assume importanza fondamentale!
Si torna all'isola, Jack entra nella botola, il posto è buio, incute timore. Non c'è traccia di Locke e Kate. Dopo pochi passi Si avvicina al computer visto nei primi minuti di puntata; sta per premere un tasto, ma la voce di Locke lo interrompe. Il nostro John è stato catturato da un uomo che lo tiene sotto tiro: E' Desmond!

1. Shannon vede Walt: come si spiega? Che Walt viaggi nel tempo come i Losties nella 5a stagione?
2. Discorso di Christian a Jack: dare piu' speranze ai pazienti---> sarah viene salvata miracolosamente
3. Discorso Desmond a Jack: "tu non credi nei miracoli"?-------->sarah viene salvata miracolosamente

2x02 Alla Deriva


La narrazione inizia dalla zattera: Walt è stato rapito e la tensione tra sawyer e michael è davvero altissima. Anche Jin è disperso il che rende perfettamente la gravità della situazione.
Iniziano i flashback e Michael ingaggia un avvocato per far si che possa avere la patria podesta su Walt.
Sull'isola intanto viene spiegato come Locke e Kate siano stati fatti prigionieri da Desmond. Michael e Sawyer, dopo varie difficoltà riescono a superare la notte e al mattino si ritrovano, grazie alla corrente, di nuovo sull'isola. Li incontrano Jin che è stato catturato dagli Altri: loro 2 saranno i prossimi.

2x03 Orientamento


Si scopre di piu' sulla botola, sulle funzioni e all'inquietante filmato d'orientamento della Stazione Cigno. Lo scopo è quello di inserire il codice 4-8-15-16-23-42 nel computer e premere il tasto "execute" ogni 108minuti. il computer viene danneggiato da un colpo di pistola e così Desmond cerca di ripararlo; l'uomo racconta del suo arrivo sull'isola e di come Kelvin, suo compagno nella botola, abbia dato importanza al timer:
"Che diavolo hai fatto gli chesi?
"Ho salvato il mondo mi rispose"

Desmond dopo aver perso le speranze di riparare il pc scappa e Jack,John e Kate non sanno come evitare che il conto alla rovescia sul muro arrivi a 0. Jack sembra tranquillo perchè crede sia un esperimento per mettere alla prova le persone per vedere se premono davvero il pulsante, John invece sembra intenzionato a riparare il pc per evitare una "catastrofe". Sayid si rivela salvatore e dopo essere stato chiamato in aiuto da Kate riesce a ripararlo. Mancano pochi minuti e Locke sta per riattivare il timer, ma non vuole farlo da solo, vuole che Jack lo prema... lui ha bisogno di qualcuno che lo appoggi. Jack, dapprima contrario, lo preme con molta fatica. I turni per premere il tasto ogni 108 minuti sono iniziati

"Inizio io il primo turno" esordisce Locke....

LOST


Immagine


I LOVE LOST
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 2x01 - 2x02 - 2x03
MessaggioInviato: sab lug 25, 2009 2:11 pm 
Tecnico Dharma
Tecnico Dharma
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab feb 23, 2008 12:16 am
Messaggi: 624
Località: Succo d'arancia che viaggia nel tempo
i'm a: Boy
ADRIFT

Seconda parte di questa trilogia iniziale in cui vengono date le risposte alle domande createsi durante il season finale della prima stagione.

Dopo aver scoperto cosa e chi c'è nella botola finalmente abbiamo notizie di Sawyer, Jin e Michael. Proprio a quest'ultimo sono dedicati i flashback, in cui ritorna il suo desiderio di essere un padre, il rapporto con Walt e il suo allontanamento e la partenza con la madre.

E come allora, Michael è stato nuovamente privato della presenza del figlio, rapito dagli Altri. Ma questa volta non vuole, non può permettere di perderlo ancora, e quindi sarà disposto a tutto pur di metterlo in salvo, come vedremo per il resto della seconda stagione.

Nella botola vediamo le cose da un'altra prospettiva. L'ingresso di Locke e il suo incontro con Desmond. Nel momento in cui quest'ultimo chiede a John se sia lui, ovvero il sostituto, Locke interpreta la domanda come un messaggio dell'Isola, e non può non rispondere altro che si, ma non si tratta di quello. Trovo quindi che nella seconda stagione il ruolo di John come uomo fedele nell'Isola inizia a mutare completamente. Le sue idee diventano sempre più empiriste, perde la sicurezza di essere speciale, di avere uno scopo, e è proprio questo mutamento graduale che lo porterà alle azioni del finale della seconda stagione. Ma per quello c'è ancora tempo.

4...8...15...16...23...42......execute

La coppia Sawyer e Michael in mezzo al mare credo sia una delle più divertenti di LOST. I loro battibecchi, il darsi la colpa a vicenda per quello che è successo, sono davvero unici.

“don’t you ever say his name again!”
“What you gonna do? Splash me?"


Stupendo il momento in cui compare lo squalo, che tra l'altro nasconde una piccola chicca sulla coda.



E alla fine arriva il giorno, la luce del sole che porta speranza, e Michael decide che farà di tutto per salvare il suo ragazzo, Walt.

SAWYER: How about that? [Vedono l'Isola] The current brought us back. We're home.

Dall'Isola non si può scappare, il loro lavoro li non è ancora finito. E quando arrivano sulla riva, dalla giungla appare Jin. Legato, in fuga da qualcosa.

SAWYER: Jin!
Jin: Others. Others. Others!

Gli altri....


LOST


That's what she said
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Dharma Beer  SOLO-LOST.NET non e' in alcun modo ufficialmente collegato o affiliato ai creatori del telefilm Lost e alla Abc  
 Questo forum utilizza la Creative Commons License  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO. Sniper_Blue style for phpBB3 RC1 by Sniper_E
Google