SOLO-LOST.NET
Forum dedicato alla serie TV Lost
* Login   * Iscriviti

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Regole del forum
-Qui verranno postati tutti gli argomenti inerenti alla 5° stagione ABC, gli utenti che posteranno SPOILER di episodi non andati in onda sulla ABC verranno Bannati da questo forum.
-Non commentate i trailer al di fuori del topic dedicato a loro.
-Se la conversazione richiede neccessariamente di parlare dei trailer o sneakpeek nei topic non dei trailer o sneakpeek usate il tasto spoiler.


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 332 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 34  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 7:45 pm 
A Othersville
A Othersville
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar lug 29, 2008 12:15 pm
Messaggi: 938
Località: sicilia
i'm a: Boy
:pm: grande Lickan sono con te!

cmq possiamo parlare di questo argomento da ora fino a domani, ma finchè non avremo altri indizi o piccole risposte inerenti a questo argomento (molto complesso devo dire) non riusciremo mai a trovare una soluzione plausibile

secondo me gli autori vogliono farci morire di fusione al cervello (come Eloise per intenderci!)

in attesa di altre risposte per riprendere il dibattito vi auguro una buona serata e... -2giorni e 3ore!!


Immagine


I LOVE LOST
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 7:54 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun mar 24, 2008 5:03 pm
Messaggi: 1430
Località: Arezzo
i'm a: Boy
Scusate ma io sò duro..se si sostiene che:
Non può succedere ciò che non è successo ... il tempo è come una strada, percorribile in lungo e in largo, ma sulla quale nulla può esser modificato
Allora perchè L'universo trova sempre il modo di correggere la rotta??
Per fare combaciare le cose ciò che mi viene in mente è che quello che fa Faraday bussando alla porta della botola rientra nella categoria "l'universo trova sempre il modo di correggere la rotta" :blink:
Cioè qual'è il nesso fra queste due frasi che sicuramente dovremo tenere a mente??
Perchè è necessario correggere la rotta se ciò che deve accadere tanto poi accade?? (Sempre che fra queste 2 frasi ci sia un collegamento...)


Immagine + Immagine + Immagine = Immagine

"Do you think we crashed on this place by coincidence?" "It's destiny"
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 8:03 pm 
Sostenitrice di Solo-Lost
Sostenitrice di Solo-Lost
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom feb 10, 2008 11:23 am
Messaggi: 325
i'm a: Girl
Lyk@n ha scritto

Come dice giustamente **Jack Shephard** ... :gogo:
Ethan ha vissuto l'atterraggio dell'aereo drogato in quale dei due modi ?!
Incontrando Locke e raccontando a Ben dell'accaduto ...
o semplicemente, supervisionando l'area di caduta, senza incontrare CRAPA PELATA ?!?!?!
E Locke ... si fece male per una storta con Boone o per il proiettile di ETHAN ?!?!?!?!?!?!?!
Voi mi direte :- In tutti e due modi !! ... ed io vi risponderò :- Siamo al limite della pazzia !! :XD:
E se così fosse, per assurdo,
UNO DEI DUE MODI DI VIVERE QUEL DETERMINATO MOMENTO
RAPPRESENTEREBBE, NEI CONFRONTI DEL PRECEDENTE,
UN REINDIRIZZAMENTO DELLA REALTA' : :bombar:



nel topic della puntata 5x01 5x02 katrin ha scritto
L'incontro di Locke con Ethan, il quando accade direi che è chiaro
Faccio una supposizione direi abbastanza plausibile, Ethan è lì perchè inviato da Ben per vedere che cosa è successo all'aereo che è precipitato e ai suoi occupanti, come farà per l'815
Ethan fino a quel momento non ha mai visto John in vita sua e si trova davanti un tipo stile MastroLindo che gli dice di essere il loro leader nominato da Ben, Ethan stesso dice che si tratta della cosa più strana che ha mai sentito, gli spara e poi Mastro Lindo scompare
A me sembra un evento abbastanza strano pure per un posto strano come la nostra cara isola
Non c'è modo di sapere se Ethan ricorderà John allo schianto del 815 e non è importante, secondo me no, perchè l'incontro è avvenuto in un passato non ancora accaduto,
però... continuo a pensare alla linea temporale di Ethan in perlustrazione ai rottami dell'aereo nigeriano, mi pare logico dire che doveva relazionare a Ben su quanto visto, e secondo voi non ha raccontato a Ben (probabilmente solo a lui) di quello strano tipo apparso e scomparso dopo pochi secondi, che per di più affermava di essere lì su mandato proprio di Ben!!!

Allora mi chiedo, se a Des compare improvvisamente il ricordo dell'incontro con Daniel
allo stesso modo a Ben dovrebbe istantaneamente apparire il ricordo di Ethan che gli racconta di aver visto John nella giungla.
Se Ben non se lo ricorda è perchè Des è speciale e certe cose valgono solo per lui?
Oppure Ben se lo ricorda e ovviamente non lo dice a nessuno.


Sempre riguardo all'essere Speciale e fuori dalle regole
Desmond e Richard sono entrambi speciali, allo stesso modo??
Il non sapere praticamente nulla di Alpert è uno dei misteri che mi intriga di più.


tutto questo mi porta a propendere per la tesi di Lik@n,
e a domandarmi pure io ma qual'è il "giusto" percorso del tempo?

Se John e Ethan si sono incontrati nel 199? momento della caduta dell'aereo nigeriano
entrambi dovrebbero ricordarsi l'uno dell'altro nel 2004, o no?
e come dicevo Ben dovrebbe sicuramente sapere di questo incontro.
e sopratutto Alpert dovrebbe sapere....


...ho una GRANDE confusione in testa :cry: :cry3:


Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 8:06 pm 
A Othersville
A Othersville
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar lug 29, 2008 12:15 pm
Messaggi: 938
Località: sicilia
i'm a: Boy
mi sa che stiamo entrando nella serie " Chi E' Il Più Pazzo Tra Noi?" :ghghgh: :ghghgh:

provo a sintetizzare il significato delle 2 frasi per cercare di chiarire ad Olandese la situazione (anche se io non sono sicuro di aver capito :XD: )

il destino trova sempre il modo di correggere la rotta : se desmond salva charlie (che deve morire, perchè è destino) da un fulmine, domani verrà colpito da un meteorite se desmond lo salva anche da questo, dopodomani morira sotto una macchina MORALE: non si puo' cambiare il destino

non puo' succedere cio' che non è successo: nel 2004 Sawyer e Desmond non si sono incontrati davanti alla porta della botola ergo se Sawyer dopo nel 2010 torna indietro nel tempo (appunto nel 2004) e bussa alla porta della botola, Desmond non puo' mai aprire la porta e incontrare Sawyer MORALE: se nel normale corso degli eventi una cosa non è accaduta se si ritorna indietro nel tempo a quel dato momento quella cosa non puo' mai succedere

non ho capito quello che vuoi dire Olandese? spero di aver chiarito un po' la cosa! :;)2:


Immagine


I LOVE LOST
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 8:10 pm 
Olandese Volante ha scritto
Scusate ma io sò duro..se si sostiene che:
Non può succedere ciò che non è successo ... il tempo è come una strada, percorribile in lungo e in largo, ma sulla quale nulla può esser modificato
Allora perchè L'universo trova sempre il modo di correggere la rotta??
Per fare combaciare le cose ciò che mi viene in mente è che quello che fa Faraday bussando alla porta della botola rientra nella categoria "l'universo trova sempre il modo di correggere la rotta" :blink:
Cioè qual'è il nesso fra queste due frasi che sicuramente dovremo tenere a mente??
Perchè è necessario correggere la rotta se ciò che deve accadere tanto poi accade?? (Sempre che fra queste 2 frasi ci sia un collegamento...)


Ricordo che il Teorema ... recita :

"Il tempo non può esser modificato ... a meno che non si inneschi,
tra due o più individui,
quell'indissolubile RAPPORTO DI COSTANTE,
in grado di modificare il corso della STORIA
!!"
Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 8:24 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun mar 24, 2008 5:03 pm
Messaggi: 1430
Località: Arezzo
i'm a: Boy
Grazie a Jack per glia aiuti..mi sono voluto inserire in un discorso più grande di me...
Questo è quello che cercavo:

Lyk@n ha scritto
Ricordo che il Teorema ... recita :

"Il tempo non può esser modificato ... a meno che non si inneschi,
tra due o più individui,
quell'indissolubile RAPPORTO DI COSTANTE,
in grado di modificare il corso della STORIA !!"

Questo a "meno che" mi fa pensare che qualcosa si possa fare allora :sudando: :sudando:


Immagine + Immagine + Immagine = Immagine

"Do you think we crashed on this place by coincidence?" "It's destiny"
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 10:18 pm 
A Othersville
A Othersville
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar lug 29, 2008 12:15 pm
Messaggi: 938
Località: sicilia
i'm a: Boy
:) figurati Olandese!! :)



hai fatto bene a sottolineare quel a meno che...


Immagine


I LOVE LOST
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 10:43 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab ago 18, 2007 8:13 pm
Messaggi: 3962
Località: Davanti al Computer.
i'm a: Boy
Iniziamo a ricapitolare

MACCARONE ha scritto
Sulle regole sono d'accordo con Lyk@n: le hanno enunciate due persone ma io mi fido dei due Hawking come mi fido di Ben, cioè molto poco.


A dire che non si può cambiare il futuro non sono solo Faraday la Hawkings, ma gli autori stessi nel commento audio della 4x05 nei cofanetti. "It can't chage the Future" questa è una regola di Lost, perchè se no i Flash Forward potrebbero benissimo andare a farsi benedire, bastarebbe che Sawyer andasse da Kate nel passato a dire di non salire sull'elicottero perchè la nave esplode e tutto cambiarebbe. Addio Oceanic 6 e addio "You Have go Back!!!" e addio anche la faccenda di Des e Charlie. Se non crediamo in queste regole, così come ci sono state presentate allora dobbiamo partire dal pressuposto che tutto può essere cambiato. John per assurdo potrebbe andare nel 2004 a Sidney non far decollare l'815 e quindi non c'è l'incidente, ma a quel punto come fa John ad essere tornato indietro nel tempo se non raggiunge l'isola...ect ect ect. Queste "Regole" se ci sono c'è una ragione rendere l'universo di Lost contrallabile e comprensibile. E nel momento in cui queste regole non risultassero così esatte bisogna modificarle affinchè casi particolari come quello di Des e Charlie possa risultare comprensibile e sottoposto a suo modo a delle leggi universali. E qui arriviamo al punto 2.

Olandese Volante ha scritto
Scusate ma io sò duro..se si sostiene che:
Non può succedere ciò che non è successo ... il tempo è come una strada, percorribile in lungo e in largo, ma sulla quale nulla può esser modificato
Allora perchè L'universo trova sempre il modo di correggere la rotta??
Per fare combaciare le cose ciò che mi viene in mente è che quello che fa Faraday bussando alla porta della botola rientra nella categoria "l'universo trova sempre il modo di correggere la rotta" :blink:
Cioè qual'è il nesso fra queste due frasi che sicuramente dovremo tenere a mente??
Perchè è necessario correggere la rotta se ciò che deve accadere tanto poi accade??


** Jack Shepard ** ha scritto
il destino trova sempre il modo di correggere la rotta : se desmond salva charlie (che deve morire, perchè è destino) da un fulmine, domani verrà colpito da un meteorite se desmond lo salva anche da questo, dopodomani morira sotto una macchina MORALE: non si puo' cambiare il destino

non puo' succedere cio' che non è successo: nel 2004 Sawyer e Desmond non si sono incontrati davanti alla porta della botola ergo se Sawyer dopo nel 2010 torna indietro nel tempo (appunto nel 2004) e bussa alla porta della botola, Desmond non puo' mai aprire la porta e incontrare Sawyer MORALE: se nel normale corso degli eventi una cosa non è accaduta se si ritorna indietro nel tempo a quel dato momento quella cosa non puo' mai succedere


Esattamente Jack.

Desmond riesce a vedere il futuro e cerca di cambiarlo. Riesce a modificarlo in un primo momento ma l'universo riesce a rimettere le cose apposto e farlo andare come deve andare. Perchè se così non fosse ci sarebbe il caos (vedere esempio su).

A me non sembra niente di così complesso.


Candygirl ha scritto
Non riesco a farmi un'idea precisa ... sono molto confusa sull'argomento (che novità :XD: ) ...
tendo più a stare dalla parte di Joy, anche se è tutto molto tirato per i capelli e secondo me ci sono ancora molti tasselli che dovranno uscire dalle prossime puntate ...
comunque tendo più a pensare che ogni avvenimento sia un po' come la morte di Charlie (non è avvenuta ad opera del fulmine, nè della caduta dagli scogli, nè dalla freccia, ma alla fine è avvenuta)
cioè, non credo che ogni cosa sia comunque già accaduta così come ce l'hanno fatta vedere, ma che il risultato finale sia stato però alla fine sempre lo stesso.
Spero che quello che ho detto abbia senso. :XD:


Ipotesi possibile. Siamo sempre negli avvenimenti che per evitare il caos l'universo (e gli dei sceneggiatori) fa in modo che il futuro non cambi. Però qui ci sono 2 problemi:
a) Come si spiega il Flash Back di Alpert che va a trovare Locke? Se prendiamo come buona la logica di ciò che dicono Lyk@n, **Jack Shephard*** e Maccarone (ma anche quella di Candy) questo Flash Back non dovrebbe esserci perchè se dico che il normale corso della vita di Richard è stato mutato vuol dire che Richard quella visita non la doveva fare e nel passato di John non ci dovrebbe essere.
b) Perchè l'universo che cerca di riequilibrarsi fa incotrare Ethan e John prima dello schianto? Perchè se questo non doveva accadere accade? Perchè l'universo perpetua nello destabilizzarsi?

Questo mi fa pensare che non siamo in una situazione di riquilibramento.

Lyk@n ha scritto
Ma fatemi CAPIRE :
se tutto ciò che accade come salto nel PASSATO, in realtà,
non è un reindirizzamento della VERITA' e della STORIA ...
ma un qualcosa che doveva succedere o che è già successo,
VORREBBE DIRE che tutti i nostri protagonisti
stanno vivendo la stessa fase temporale e gli stessi avvenimenti
IN DUE MODI DIVERSI ?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!


No. In uno solo, l'unico possibile secondo le regole che conosciamo: ciò che è già successo. Richard che incotra John nel 1954 è un fatto che confuta la validità finora delle regole. Des che non può salvare Charlie dalla morte è un altro. Desmond che non apre la porta del cigno quando Sawyer bussa è un altro ancora.
E molto probabilmente anche John che incontra Ethan lo è:
-Gli altri lo stavano aspettando.
-Ben lo teme.
-Il fatto che sia guarito dalla paralisi da solo non basta. L'isola ha poteri curativi, anche Rose guarisce da un cancro ma gli altri non la pensano minimente.
- Una delle prima cose che fa Ethan è diventare compagno di caccia di John.
Niente ci dice che Ethan non lo avesse già incontrato.

katrin ha scritto
Cita
Ethan fino a quel momento non ha mai visto John in vita sua e si trova davanti un tipo stile MastroLindo che gli dice di essere il loro leader nominato da Ben, Ethan stesso dice che si tratta della cosa più strana che ha mai sentito, gli spara e poi Mastro Lindo scompare
A me sembra un evento abbastanza strano pure per un posto strano come la nostra cara isola
Non c'è modo di sapere se Ethan ricorderà John allo schianto del 815 e non è importante, secondo me no, perchè l'incontro è avvenuto in un passato non ancora accaduto,
però... continuo a pensare alla linea temporale di Ethan in perlustrazione ai rottami dell'aereo nigeriano, mi pare logico dire che doveva relazionare a Ben su quanto visto, e secondo voi non ha raccontato a Ben (probabilmente solo a lui) di quello strano tipo apparso e scomparso dopo pochi secondi, che per di più affermava di essere lì su mandato proprio di Ben!!!




Niente ci dice che non l'abbia fatto davvero o che invece abbia scelto di non dire niente. Il fatto è che in mancanza di questo "presunto rapporto" dobbiamo rifarci a delle linee guida date autori. o a casi simili:
- Richard è nel passato di John perchè? Perchè John è tornato indietro e gli ha detto di andare a fargli visita il giorno in cui è nato. "It can't change the Future". Il cerchio si chiude. Il fatto è successo. Kyle Reese incontra Sarah Connor.

Se volete un esempio simile procuratevi il film "L'esercito delle 12 scimmie".

MACCARONE ha scritto
Il futuro forse non potrà essere cambiato, ma sicuramente può essere influenzato. Se no perché Faraday fa di tutto per farsi contattare da Desmond nella scorsa stagione e in questa cerca di metterlo in contatto con la sua (probabilmente Ms Hawking) madre?


Faraday cerca di salvarsi. Non sa cosa gli riserva il futuro, sa solo che DEsmond è la sua migliore chance per trovare sua madre, che è l'unica secondo lui capace di potere aiutare quelli sull'isola a uscirne sani e salvi.
Faraday non cerca di cambiare il futuro (inteso come quello post spostamento dell'isola), come noi non lo conosce (non mi stancherò mai di ripeterlo).

Spero di essermi spiegato in maniera comprensibile. :) :bye1:


Mi chiamo Sayid Jarrah... e sono un Torturatore

Votate i vostri 10 personaggi preferiti di Lost Cliccando qui
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 11:37 pm 
A Othersville
A Othersville
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar lug 29, 2008 12:15 pm
Messaggi: 938
Località: sicilia
i'm a: Boy
sul 1o punto, 2o punto e sul punto di faraday ti quoto in maniera completa!!
sul 3o punto ho dei dubbi, ma dissento su quello che hai detto perchè secondo me, come dice Lickan, i nostri protagonisti stanno rivivendo, seppur in 2 "modi diversi", gli stessi avvenimenti del passato... ma mi fermo qui perchè sn molto confuso al riguardo...


complimenti per la chiarezza con la quale hai sviluppati tutti i punti! mi trovo assolutamente daccordo su quelli che ho citato sopra! un po' di chiarezza fa sempre bene soprtutto in un tf come Lost!


Ultima modifica di ** Jack Shepard ** il mar feb 03, 2009 12:00 am, modificato 1 volta in totale.


Immagine


I LOVE LOST
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il "TEOREMA della COSTANTE"
MessaggioInviato: lun feb 02, 2009 11:49 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab ago 18, 2007 8:13 pm
Messaggi: 3962
Località: Davanti al Computer.
i'm a: Boy
Il punto è che non vedo altri modi.

Richard e John
Se John "nel primo modo" non incotra Richard, cosa ci fa Richard nel 1956 a far visita a bimbo John in quello che un Flash Back?

Richard e Ethan
John "nel primo modo" non incontra Ethan. Facciamo che sia vero. Ma allora non ha incotrato neache Richard nel '54, visto che il fatto dal punto di vista di John è successivo. Ed entriamo nell'ipotesi scritta appena su.

Io non vedo modi alternativi su cui questi eventi siano avvenuti secondo le regole dell'universo Lost. Ed infatti non li abbiamo visti.

Comunque consiglierei di aspettare più elementi. Il prossimo episodio potrebbe fare più luce su questo discorso.


Mi chiamo Sayid Jarrah... e sono un Torturatore

Votate i vostri 10 personaggi preferiti di Lost Cliccando qui
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 332 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 34  Prossimo

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Dharma Beer  SOLO-LOST.NET non e' in alcun modo ufficialmente collegato o affiliato ai creatori del telefilm Lost e alla Abc  
 Questo forum utilizza la Creative Commons License  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO. Sniper_Blue style for phpBB3 RC1 by Sniper_E
Google