SOLO-LOST.NET
Forum dedicato alla serie TV Lost
* Login   * Iscriviti

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Regole del forum
-Qui verranno postati tutti gli argomenti inerenti alla 5° stagione ABC, gli utenti che posteranno SPOILER di episodi non andati in onda sulla ABC verranno Bannati da questo forum.
-Non commentate i trailer al di fuori del topic dedicato a loro.
-Se la conversazione richiede neccessariamente di parlare dei trailer o sneakpeek nei topic non dei trailer o sneakpeek usate il tasto spoiler.


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo

Voto all'episodio
1 1%  1%  [ 1 ]
2 0%  0%  [ 0 ]
3 0%  0%  [ 0 ]
4 2%  2%  [ 2 ]
5 1%  1%  [ 1 ]
6 1%  1%  [ 1 ]
7 28%  28%  [ 24 ]
8 40%  40%  [ 34 ]
9 19%  19%  [ 16 ]
10 7%  7%  [ 6 ]
Voti totali : 85
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: ven apr 24, 2009 12:50 pm 
Superstite
Superstite
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar mar 04, 2008 7:02 pm
Messaggi: 175
ho avuto un flash: Il morto con cui parla miles che sia lo stesso del filmato che ben mostra a lock? Quello della cassetta dei redsox per capirci
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: ven apr 24, 2009 1:42 pm 
Superstite
Superstite
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven feb 06, 2009 1:08 pm
Messaggi: 189
i'm a: Boy
Jordi75 ha scritto
ho avuto un flash: Il morto con cui parla miles che sia lo stesso del filmato che ben mostra a lock? Quello della cassetta dei redsox per capirci


Sono in due tempi diversi... la cassetta dei redsox è il presente, ora siamo nel 77...


Immagine

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: ven apr 24, 2009 2:51 pm 
Superstite
Superstite
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar mar 04, 2008 7:02 pm
Messaggi: 175
scusate mi sono spiegato male. Intendevo il morto da cui viene portato miles da naomi
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: ven apr 24, 2009 3:36 pm 
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar feb 26, 2008 1:12 am
Messaggi: 1366
i'm a: Boy
WongKarWai ha scritto
Interessante il riferimento alla mitologia. Si potrebbe ipotizzare - ad esempio - l'esistenza di un rito che metta in comunione i partecipanti con l'isola. Questo rito potrebbe essere collegato al "cambiamento" di Ben nel tempio che, stando a quanto dice Richard, dovrebbe fargli "perdere la sua innocenza" e renderlo per sempre "uno di loro". Come dice giustamente Mikele Hume è difficile che tutti abbiano ricevuto questo "cambiamento" nel tempio... probabilmente solo Ben e pochissimi altri. Forse il rito è praticato solo dal nucleo originario dell'isola (che più di tutti sente il legame particolare con l'isola) e da Ben (che con il "cambiamento" diventa a tutti gli effetti uno di loro) e non è conosciuto da Juliet e da tutte le persone che nel corso del tempo sono rapite o reclutate dagli "altri" per scopi che non hanno nulla a che vedere con la natura stessa dell'isola (Richard dice a Locke: "Ben ci ha fatto perdere perdere tempo con sciocchezze come i problemi della fertilità. Noi cerchiamo qualcuno che ci ricordi che siamo qui per motivi ben più importanti").


:quoto:

WongKarWai è un piacere leggerti! molto belli i tuoi interventi.
Come è noto, la penso allo stesso modo riguardo la mitologia, bello il riferimento al rito... cito anche questo:

WongKarWai ha scritto
La mitologia di Lost è talmente complessa e stratificata che sarebbe un peccato banalizzarla così...
E' innegabile che "Agarthi", lo "Specchio fumoso" e "l'energia Vril" siano tra le fonti d'ispirazione degli autori. Il mio timore è che tutti i rimandi individuati da Algol, Melusina e gli altri nel topic sui simboli antichi (a
proposito, ragazzi/e complimenti! avete fatto un lavoro eccezionale!!) pur essendo intenzionali non abbiano poi un effetivo utilizzo nello sviluppo dell'intreccio narrativo... Spero ancora che la storia si evolva in una direzione più "agarthiana" ma se così non fosse dovrebbero comunque spiegare, anche ad un livello più elementare, perchè alcuni finiscano nel passato e altri restino nel presente...


Mi fa molto piacere che tu abbia apprezzato i nostri studi sulla simbologia e mitologia, grazie per i complimenti; ho lo stesso timore che tutti i riferimenti che abbiamo scovato qua e là nelle stagioni si perdano per strada pian piano, magari solo per rendere più leggibile la trama complessissima del serial...
Lost è un mix di simbologia e scienza, mito e realtà: sino ad ora la fisica teorica delle deformazioni spaziotemporali ed i viaggi nel tempo hanno avuto riscontro con le evidenze dettate dalle parole di Faraday, i suoi studi, i suoi esperimenti, i video di orientamento di Marvin Candle. Il collegamento con le civiltà antiche è evidente: sembra che gli autori continuino a proporre spiegazioni scientifiche ai fenomeni che gli antichi abitanti dell'isola erano in grado di utilizzare, per mezzo di congegni a prima vista banali (la ruota) ma di fortissimo impatto simbolico: la ruota come innesco di quello che potrebbe essere un sistema di accelerazione spontanea di particelle, collisione con materia esotica presente naturalmente sull'isola, creazione spontanea di wormhole, stabilizzazione delle aperture, e così via.

Tutto ciò è bellissimo, soprattutto perché l'isola, nel suo vagare relativamente al sistema Mondo Reale, potrebbe essere pensata come la culla di tutte le civiltà antiche di cui abbiamo evidenza storica e tutte le leggende documentate da antiche scritture: Agharti, Atlantide, Mu, Dogon. Anche tutti i collegamenti tra gli Egizi e le civiltà precolombiane potrebbero essere spiegati dalla contaminazione dell'isola, che non ha nè tempo, nè spazio, se la si osserva proprio dal nostro sistema Mondo Reale.

Infine con piacere cito anche questo tuo post:

WongKarWai ha scritto
Forse non è casuale che Richard e i suoi vestano in modo primitivo al momento del primo "flash", quando sono accampati poco lontano dall'Orchidea e vedono Locke scomparire.
L'abbigliamento primitivo poteva avere una spiegazione plausibile quando si trattava di ingannare i nuovi arrivati con vesti lacere e barbe finte, ma ora potrebbe anche assumere un significato del tutto diverso. Mangiare selvaggina e
vegetali dell'isola, vestire pelli di animali dell'isola, camminare a piedi nudi (per mantenere i contatti con la terra?), non portare addosso alcun oggetto proveniente dal mondo esterno al momento dei salti temporali... tutto
questo potrebbe servire a rinsaldare il "legame particolare" con l'isola ed evitare gli effetti collaterali della ruota...
Pensando ai riti di tipo primitivo si potrebbe ipotizzare tutta una serie di norme di comportamento da osservare al momento dei salti temporali, tabù alimentari (non mangiare cibi provenienti dal mondo esterno come quelli della
Dharma), tabù di oggetti (non portare addosso alcun oggetto proveniente dal mondo esterno), di luoghi (non trovarsi all'interno di edifici legati al mondo esterno). Che ne pensate?

:quoto:
Penso che siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Il legame particolare che lega Richard all'isola, solido a tal punto da renderlo inscindibile.

Ottime intuizioni. :yes:
:bye1:


[allineacentro]Ciao Danny
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: ven apr 24, 2009 4:45 pm 
Sostenitrice di Solo-Lost
Sostenitrice di Solo-Lost
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar dic 11, 2007 11:50 am
Messaggi: 1801
Località: NUORO
i'm a: Girl
Jordi75 ha scritto
ho avuto un flash: Il morto con cui parla miles che sia lo stesso del filmato che ben mostra a lock? Quello della cassetta dei redsox per capirci

L'avevo pensato anche io: in Lost nulla è lasciato al caso!


They are comin'....


Immagine


Ile qui nos omnes servabit
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: ven apr 24, 2009 8:36 pm 
Premo Execute
Premo Execute
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: gio apr 17, 2008 3:38 pm
Messaggi: 539
Località: Bologna
i'm a: Girl
@WongKarWai

Sono riuscita finalmente a leggere il tuo intervento che, come sottolineato giustamente da Algol, presenta felici intuizioni.
Mi ha colpito soprattutto il riferimento all'omofagia dionisiaca che ho studiato quando mi sono interessata dei misteri eleusini. Penso che LOST sia essenzialmente uno scontro tra Apollo, dio del logos e Dioniso, dio dell'ebbrezza e dell'abbandonarsi al fluire della vita.
Complimenti ancora per l'intuizione! Quanto ai tuoi apprezzamenti, beh... che dire... grazie mille! :blush:


"E tutto insieme, tutte le voci
tutte le mete, tutti i desideri,
tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male
tutto insieme era il mondo.
Tutto insieme era il fiume del divenire,
era la musica della vita".
~ Hermann Hesse - Siddharta ~

Grazie LOST !
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: sab apr 25, 2009 6:28 pm 
Superstite
Superstite
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun apr 20, 2009 7:31 pm
Messaggi: 168
Località: Nemesi telefono casa...
i'm a: Boy
melusina ha scritto
Penso che LOST sia essenzialmente uno scontro tra Apollo, dio del logos e Dioniso, dio dell'ebbrezza e dell'abbandonarsi al fluire della vita.


Ti ringrazio per i complimenti. Mi piacerebbe molto leggere le tue riflessioni sullo scontro tra l’apollineo e il dionisiaco in Lost. Ho provato a cercare, nel caso avessi già postato qualcosa, ma non ho trovato nulla... :leggo:

Magari possiamo approfondire l'argomento nel topic sui simboli antichi...


"Un tempo, quando uno aveva un segreto da nascondere, andava in un bosco. Faceva un buco in un tronco e sussurrava lì il suo segreto. Poi richiudeva il buco con del fango, così il segreto sarebbe rimasto sigillato per l’eternità..."
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: sab apr 25, 2009 9:12 pm 
Premo Execute
Premo Execute
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: gio apr 17, 2008 3:38 pm
Messaggi: 539
Località: Bologna
i'm a: Girl
WongKarWai ha scritto
melusina ha scritto
Penso che LOST sia essenzialmente uno scontro tra Apollo, dio del logos e Dioniso, dio dell'ebbrezza e dell'abbandonarsi al fluire della vita.


Ti ringrazio per i complimenti. Mi piacerebbe molto leggere le tue riflessioni sullo scontro tra l’apollineo e il dionisiaco in Lost. Ho provato a cercare, nel caso avessi già postato qualcosa, ma non ho trovato nulla... :leggo:

Magari possiamo approfondire l'argomento nel topic sui simboli antichi...


No, non ho postato nulla perchè è da poco che mi sono ritrovata a vedere in LOST un conflitto del genere. Posso dire che, anche se i personaggi, chi più chi meno hanno una dominante ben precisa, o apollinea e quindi spiccatamente razionale come il Jack di un tempo, oppure dionisiaca, come sicuramente si poteva rintracciare in Charlie, in tutti loro mi sembra di riconoscere un conflitto tra la "testa" e il "cuore", tra quello che sembrerebbe più giusto fare e quello che piacerebbe fare, anche se non so... magari è solo una mia impressione.

:bye1:


"E tutto insieme, tutte le voci
tutte le mete, tutti i desideri,
tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male
tutto insieme era il mondo.
Tutto insieme era il fiume del divenire,
era la musica della vita".
~ Hermann Hesse - Siddharta ~

Grazie LOST !
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: dom apr 26, 2009 10:49 am 
Fumo Nero
Fumo Nero
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom set 02, 2007 6:22 pm
Messaggi: 315
Località: sott'acqua
i'm a: Boy
Sinceramente, non vedo tanto questo scontro tra il logos e la fluidità della vita, se non nel personaggio di Charlie e di Shannon...nei personaggi ke sn rimasti vedo solo un carattere "apollino" non so come si dice :XD: come il Jack di una volta, o di un Locke o dello stesso Richard :invisible:


ImmagineImmagineImmagine

...The Lord Is My Shepherd; I Shall Not Want. He Makes Me Lie Down In Green Pastures. He Leads Me Beside Still Waters.
He Restores My Soul. He Leads Me In Paths Of Righteousness For His Name's Sake...

[The 23 Salm]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodio 5x13: Some Like It Hoth
MessaggioInviato: lun apr 27, 2009 2:36 pm 
Premo Execute
Premo Execute
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: gio apr 17, 2008 3:38 pm
Messaggi: 539
Località: Bologna
i'm a: Girl
Dark & White ha scritto
Sinceramente, non vedo tanto questo scontro tra il logos e la fluidità della vita, se non nel personaggio di Charlie e di Shannon...nei personaggi ke sn rimasti vedo solo un carattere "apollino" non so come si dice :XD: come il Jack di una volta, o di un Locke o dello stesso Richard :invisible:


Ma infatti, Dark & White, solo una mia impressione legata al fatto che i personaggi stanno subendo delle trasformazioni; chi più chi meno sta “cambiando pelle”, un po’ come il Serpente piumato :ghghgh:

I loro comportamenti, abbastanza rigidi all’inizio della serie, per cui la parola d’ordine per vivere un’esperienza era “o bianco, o nero”, “o così o niente”, si stanno modificando e, mi sembra, anche con una buona dose di sofferenza; Jack, per esempio, (ma ripeto, chi più chi meno per me stanno cambiando tutti, ad eccezione forse solo di Hurley, che io comunque ho sempre visto come il simbolo del “non-eroe”) ecco, Jack sempre così pieno di certezze fino alla quarta stagione, comincia a dubitarne, o meglio, ad acquistare un atteggiamento sempre più misurato. O almeno così pare a me, visto che questo suo “distacco” e diciamo lo stare “silenzioso” rispetto ai modi così decisi che aveva prima, mi sembra che dalla maggior parte dei fan venga interpretato come mollezza, oppure come indecisione o confusione. Per me, niente di tutto questo: Jack comincia a capire che le certezze possono creare pregiudizi, ma soprattutto forse comincia a capire che non lo hanno portato là dove voleva arrivare.
Quindi diciamo che dall’atteggiamento apollineo che aveva all’inizio, razionale, consequenziale, insomma… da “uomo di scienza” sta virando verso quello dionisiaco dell’abbandonarsi un po’ al flusso della vita, senza preclusioni di sorta e senza darsi limiti di alcun tipo (mi sembra che di limiti ai losties gliene stia dando già troppi l’isola…) e mi auguro che trovi in questo cambiamento “il punto di mezzo” che dovrebbe mettere in equilibrio le due spinte contrarie ma delle quali non si può fare a meno.

@ WongKarWai: C’è un’incredibile analogia tra il mito di Dioniso/Bacco con quello di Osiride (in caso non la conoscessi già); ambedue subiscono uno smembramento, per passare poi ad una ricomposizione/resurrezione per opera l’uno della madre e l’altro della sorella. Insomma, vita, morte e rinascita così come vuole la tematica ricorrente di LOST. :)


"E tutto insieme, tutte le voci
tutte le mete, tutti i desideri,
tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male
tutto insieme era il mondo.
Tutto insieme era il fiume del divenire,
era la musica della vita".
~ Hermann Hesse - Siddharta ~

Grazie LOST !
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 124 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Dharma Beer  SOLO-LOST.NET non e' in alcun modo ufficialmente collegato o affiliato ai creatori del telefilm Lost e alla Abc  
 Questo forum utilizza la Creative Commons License  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO. Sniper_Blue style for phpBB3 RC1 by Sniper_E
Google