SOLO-LOST.NET
Forum dedicato alla serie TV Lost
* Login   * Iscriviti

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: gio lug 09, 2009 9:44 pm 
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar feb 26, 2008 1:12 am
Messaggi: 1366
i'm a: Boy
Data programmazione su solo-lost: venerdì 10 luglio 2009

1x19 - "Deus Ex Machina"


Trailer:



Dopo un sogno misterioso Locke sparisce nella giungla con Boone per andare in cerca di un Beechcraft che si è schiantato tempo prima, nella speranza che questo lo aiuti ad aprire la botola. Nel frattempo, alla spiaggia, Sawyer comincia a soffrire di forti mal di testa. Episodio intensissimo, uno dei migliori della stagione, completamente dedicato a John Locke.


Titolo originale: Deus Ex Machina
Diretto da: Robert Mandel
Scritto da: Carlton Cuse e Damon Lindelof
Episodio dedicato a: Locke

Guest star: Swoosie Kurtz (Emily), Kevin Tighe (Cooper), Tyler Burns Laudowicz (bambino), George O'Hanlon Jr. (Eddie), Lawrence Mandley (Frainey), Julie Ow (infermiera).


Prima TV USA (ABC): 30 marzo 2005
Prima TV Italia (Fox): 5 luglio 2005
Prima TV RaiDue: 1 maggio 2006

Giorni sull'isola: 39°- 41°



1x20 - "Non nuocere"


Trailer:




Life and death... Le condizioni di Boone peggiorano, Jack lotta invano per salvargli la vita. Una vita che si spegne, una vita che nasce... Claire partorisce con l'aiuto di Kate nello stesso istante in cui Boone lascia l'isola per sempre.


Titolo originale: Do No Harm
Diretto da: Stephen Williams
Scritto da: JJanet Tamaro
Episodio dedicato a: Jack

Guest star:John Tery (Dr. Christian Shephard), Zack Ward (Marc), John Tilton (proprietario del negozio), Julie Bowen (Sarah), Clarence Logan (ministro).


Prima TV USA (ABC): 6 aprile 2005
Prima TV Italia (Fox): 5 luglio 2005
Prima TV RaiDue: 8 maggio 2006

Giorni sull'isola: 41°e 42°



1x21 - "Il bene superiore"


Trailer:




Mentre la notizia della morte di Boone sconvolge il campo, Sayid e Jack cercano delle risposta sull'accaduto ma Shannon decide di prendere in mano la situazione e va in cerca di Locke che reputa responsabile della tragedia.


Titolo originale: The Greater Good
Diretto da: David Grossman
Scritto da: Leonard Dick
Episodio dedicato a: Sayid

Guest star: Ali Shaheed Amini (Yusef), Donnie Keshawarz (Essam), David Patterson (Hewitt), Jenny Gago (Cole), Dariush Kashani (Haddad).


Prima TV USA (ABC): 4 maggio 2005
Prima TV Italia (Fox): 12 luglio 2005
Prima TV RaiDue: 8 maggio 2006

Giorno sull'isola: 42°



1x22 - "In fuga"


Trailer:



La zattera deve abbandonare l’Isola prima che il vento cambi e Kate decide che vuole esserne una passeggera, contendendo il posto promesso a Sawyer. Nel frattempo, i sospetti serpeggiano fra i naufraghi quando Michael beve dell’acqua che qualcuno ha avvelenato.


Titolo originale: Born To Run
Diretto da: Tucker Gates
Scritto da: Javier Grillo-Marxuach, Edward Kitsis e Adam Horowitz
Episodio dedicato a: Kate

Guest star: Carter Jenkins (Tom da giovane - voce), Anosh Yaqoob (Sanjay), Daniel Roebuck (Dr. Arzt), Tamara Lynch (infermiera), Beth Broderick (Diane), Skye McCole Bartusiak (Kate da giovane - voce), Mackenzie Astin (Tom).


Prima TV USA (ABC): 11 maggio 2005
Prima TV Italia (Fox): 12 luglio 2005
Prima TV RaiDue: 15 maggio 2006

Giorno sull'isola: 43°


[allineacentro]Ciao Danny
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: ven lug 10, 2009 2:45 pm 
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar feb 26, 2008 1:12 am
Messaggi: 1366
i'm a: Boy
Topic aperto. Buona visione!
:bye1:


[allineacentro]Ciao Danny
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: ven lug 10, 2009 9:14 pm 
Superstite
Superstite
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom feb 08, 2009 1:52 pm
Messaggi: 146
Località: Milano
i'm a: Boy
Deus Ex Machina I.19

La trappola! Locke ci casca completamente e in modo meccanicistico, proprio come il “topo” del gioco che illustra al bambino in fiera.

Your leg , man.


Locke è insensibile al dolore, si sfila una lunga scheggia dal polpaccio senza colpo ferire e ogni tentativo di provocarsi una ferita (la spilla da balia e il tizzone ardente) lo lascia completamente indifferente.

Immagine Immagine


Pare non avere sensibilità, almeno agli arti inferiori. Una conseguenza della paralisi o Locke - suo malgrado, visto lo stupore - è “guidato”, “gestito”, “posseduto” da qualcosa di superiore? Ripeto, questo Locke è troppo simile a quello dell’ultimo episodio della V serie. Ciò che alla prima visione poteva apparire un mistero, a me pare, sempre più, divenire certezza.

Una puntata densa di mistero. Il Sogno di Locke; l’evocazione della morte di Boone; il parallelo tra il sacrificio che Locke “impone” a Boone e il suo. Il raggiro del padre e della madre (Anthony Cooper e Emily Locke). Altro che saturniani: veri e propri delinquenti! Il parallelo però c’è. E’ il montaggio a suggerirlo, l’alternanza tra la tragica vicenda di Locke e la triste dipartita di Boone.

Perché la gamba di Locke peggiora a misura che raggiungono l’aereo del sogno? Il giorno prima sta abbastanza bene o almeno cammina, mentre il giorno dell’incidente, dopo essersi incamminato normalmente verso la meta del sogno, riesce a malapena a muoversi, in prossimità dell’aereo. Locke è già sotto il controllo di un’entità superiore che ne condiziona gli atti e le decisioni, oppure si tratta di una temporanea paralisi isterica dovuta all’avvicinarsi della concretizzazione del sogno premonitore (Boone gli fa notare che la gamba che pare avere problemi è l’altra, non quella ferita!).

Immagine Immagine Immagine Immagine


E il sogno, ancora meno decrittabile di quello di Claire. La madre che indica l’aereo e lui, di nuovo, sulla sedia a rotelle che cade. Oltre all’immagine di Boone ferito che ripete il destino che ebbe Theresa quando lui aveva solo sei anni.
Locke sogna, affinché si compia il macabro “destino” di Boone. E, credo, sogni anche per prepararsi al sacrificio necessario di Boone, proprio come fu inevitabile il suo doloroso raggiro.
Per dirlo con una proporzione: Locke sta a suo padre, come Boone sta a Locke. Anche Locke e Anthony vanno a caccia insieme e cacciano … volatili. Quando Locke cade, racconta a Boone della paralisi, proprio come il padre racconta a lui della dialisi e quando è ora di alzarsi gli chiede aiuto: “Just help me up, son.” Ma, se è comprensibile il passo che porta Locke sull’isola, per il tramite del rapporto con il padre, rimane oscura la necessità della morte di Boone. E’ diseconomica nel contesto, se non la si legge, come ho già scritto, come uno scambio vita/morte. La morte di Boone per la vita di Aaron. D’altra parte, Aaron è il solo bambino nato sull’isola e, forse, nel crudele “ecosistema” dell’isola ciò richiede un sacrificio. Rimane sempre il fatto che le morti eccedono numericamente in questo bizzarro equilibrio.

Una curiosità: anche la madre di Locke è stata più volte al Santa Rosa Mental Health Istitute

Immagine


I know he deserved it, but…
He needs glasses.

Hyperopia?

It’s not a fashion show.


Immagine


…Lost

Do No Harm I.20

L’episodio della vita e della morte, si intitola “Non nuocere”, io lo trovo limitativo. Il vero titolo avrebbe dovuto essere “Life and Death”, perché qui si vede, per la prima volta, che vita e morte sono indissolubilmente intrecciate. Nuocere è un dettaglio! Però Jack è testardo e vuole strappare Boone dalla morte, così come strappò sua moglie (Sarah) dalla paralisi. Ma non riuscirà, la morte e la vita nel loro fatale abbraccio saranno più forti della sua determinazione. Un insegnamento…, una lezione? Non credo, … si tratta solo dello svolgimento dei fatti a cui Jack dovrà arrendersi, iniziando quel percorso che lo porterà a comprendere i suoi limiti umani. Per quanto lui lotti e si conceda momenti di estasi, come vedere i suo “capolavoro” deambulare in pigiama, lui rimane un uomo e non un dio. E ciò verrà rafforzato, in futuro, dal fallimento dell’operazione sul “paziente italiano”, che morirà sotto i ferri. Jack è un medico, e, come tale, può solo provare a incidere su qualcosa che ha ragioni più profonde: la vita degli uomini. Lui può sanare ciò che è sanabile, ma non sovvertire la storia di un essere umano. Non può cambiare il destino – ammesso che esista – non può sovvertire i fatti. Ciò che accade è ineluttabile e lui, può solo accettare di esserne parte attiva, cercando di condizionare lo svolgersi degli eventi, ma non può sovvertire la complessità degli accadimenti. La vita, nel suo svolgersi complesso è al di sopra della medicina purtroppo. Puoi capire come funziona un corpo, ma non puoi sanarlo se qualcosa di irreparabile è accaduto. E, Jack questa lezione deve ancora apprenderla , deve ancora capire che “a volte” vale la pena di cedere e accettare in un’alternanza di resistenza e resa. Questa sarà, nell’arco di cinque annate la sua vera conquista!

Altrove una vita si sta facendo innanzi, nel terrore e nell’angoscia di ciò che può essere. Claire tenta di sviare, ma il momento è giunto e non potrà sottrarsi. Kate apparirà per quello che realmente è. Una persona che non sfugge le incombenze, anzi le affronta con coraggio e determinazione. Kate aiuterà Claire a partorire e lo farà teneramente, in modo amicale, solidale e affettuoso; affronterà insieme a Claire il mistero senza mai ritrarsi, senza mai avere ripensamenti. Anzi, sarà una perfetta levatrice. Si rivolgerà a lei chiamandola “honey” e le spiegherà che non ha alcuna intenzione di abbandonarla. Un momento adorabile e indimenticabile, forse dettato dall’istinto, forse dalla ineluttabile necessità, ma bello, incommensurabilmente bello, fino all’abbraccio di Jin e Charlie, ospiti inutili, ma splendidamente solidali. Quanto è tenera la fragilità di Claire in questo frangente.

God, I’m, not ready for this.
I’m not…
I’m so scared.
I’m scared.
I’m scared too.
But we’re gonna
get through this together.

This baby is all of ours.


Da una parte si conta per spingere il nuovo nato fuori dall’alveo materno e dall’altra si conta per spostare il morituro in posizione che renda possibile un intervento di amputazione, tutto è sincronico, Boone lascia la vita e Aaron nasce. Boone saprà fermare la feroce determinazione di Jack e favorire lo scambio involontario: la sua vita finita per una nuova esistenza incosciente ed immacolata. Anche se Boone non lo sa, ciò è superbo. Boone lascia scegliendo e Aaron nasce incosciente del suo sacrificio. Ma tutto ricomincia. La vita, in questo modo, si impone sulla morte!

Let me go, Jack.
I’m sorry.
Don’t be.

I can see it’s close.
Go, go. Push!

You’re almost there.
You’re so close.

Go, push! Push! Push! Push!
Oh, my God, you have a little boy.
A little baby boy.

That’s your baby boy.

Tell Shannon…
Tell her…

It’s a beautiful, healthy baby.


…Lost

The Greater Good I.21

We know where she is.


E il tono secco e sprezzante di Sayid si fa tenero.

Giacchino da il meglio di sé con il tema del funerale di Boone.

…he was a hero.


Shannon, invece, riesce a dare “il peggio” di sé.

Kate è tenera, quasi “materna” con Jack, anche se non perde la sua vena ironica.

Immagine


La ninna nanna di Hugo è tanto spettacolare quanto fallimentare. Invece la rude voce di Sawyer compie il miracolo!

Un’altra puntata intessuta di comicità e dramma in modo magistrale. “Tendere e allentare”, “drammatizzare e sdrammatizzare”. Un modulo narrativo difficile da sostenere. Soprattutto ottemperando alla complessa varietà d’azione, in tempi e luoghi così mutevoli. Ma gli intarsi sono pressoché perfetti. Anche grazie alla maestria degli Attori e del Montaggio.

La goffa persecuzione di Sawyer è esilarante.

Immagine Immagine


L’ossessione di Shannon invece, sconcertante e primitiva.

Immagine


There’s always a choice.


Immagine


No more lies.


…Lost

Born to Run I.22
Kate è chiaramente in fuga. Riceve una lettera che contiene anche soldi al nome di Johan Hart, da chi? Suo padre, il militare? Però la lettera ha una leggera cornicetta floreale, che non si addice a un militare. E’ una lettera di Tom Brennan? E’ la notizia della malattia della madre?

“...this is our dedication
for our time capsule
here on August 15th, 1989.

You always wanna run away, Katie.”


Come fa Walt ad avvertire Locke di non aprire “quella cosa” di cui non sa?

Don’t open it.
Don’t open it, Mr. Locke.
Don’t open that thing.

Just don’t open it.

‘Cause there ain’t anything
on this island worth staying for.

When I was a little girl,
I believed that once
I found the man I loved…
…I would be happy…
…forever.
Yeah.
Me too.


…Lost

:ciao:
Deep...

Grazie, Algol! :beviam:


Ultima modifica di Deepspaceblue il sab lug 11, 2009 12:48 pm, modificato 2 volte in totale.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: ven lug 10, 2009 10:51 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar nov 06, 2007 12:08 pm
Messaggi: 1011
Località: Catania
i'm a: Boy
Faccio prima una premessa, di tutti gli appunti di questa Maratona, la giornata di oggi è stata certamente quella con gli episodi più intensi, la Prima Stagione sta per concludersi e sull’isola i personaggi ci fanno vivere le più profonde emozioni dell’animo umano, e con i Flashback riusciamo almeno a capire perché fanno ciò che fanno, e vari momenti di queste puntate ci hanno “riportato” alla Quinta Stagione da poco conclusa.


1x19 Deus Ex Machina

Comincerei dalla fine, l’ultima scena, con John Locke che si dispera sulla botola e la luce che si accende, da molti è considerato il momento più bello di questa stagione, e credo sia dovuto soprattutto al Flashback che ci mostra la sua sofferenza, il fatto di non volersi arrendere, e di credere che il Destino abbia per lui in mente grandi cose…
Mentre noi che sappiamo bene quello che succederà, cioè che non sarà affatto così, anzi molto peggio, John finirà per essere ucciso…e senza neanche sapere di essere un burattino nelle mani di due “forze”…
La prima volta che ho collegato quest’episodio alla Quinta Stagione è stato il sogno di Locke in cui vede l’aereo Nigeriano precipitare, è possibile vi chiedo che sia come quello di Desmond nella 5x03, in cui svegliandosi dice di aver vissuto un ricordo…cioè Faraday, e se John allo stesso modo ha visto un suo ricordo? Esattamente quando lo sbalzo del tempo sull’isola gli fa vivere quel momento…può essere una spiegazione plausibile? Poi magari mi sbaglio nettamente.
Per il resto di quest’episodio rimangono indelebili i dialoghi del trio Kate-Jack-Sawyer, nonostante se ne dicano di tutti i colori facendoci sganasciare dalle risate ci fanno capire che in fondo in fondo si vogliono tutti bene…


1x20-21 Non Nuocere - Il Bene Superiore

Ecco, da quest’episodio in poi io odierò John Locke, mi sembra ieri che lo vedevo invece sono passati già 4 anni. Non solo non dice a Jack cos’è successo realmente a Boone in modo che il Dottore possa salvargli la vita…ma poi dopo la sua morte torna come se niente fosse ammendo che si colpa sua e senza neanche riuscire a dare una spiegazione a Sayid (mito come al solito!!) sul perché abbia mentito!! Assurdo, quanto avrei voluto che Shannon avesse premuto quel grilletto. Questo è anche l’episodio che mettere per la prima volta Jack Vs. Locke, ed è qui che tutto nasce, scienza contro fede, libero arbitrio contro destino, ed è dai loro corrispettiva attegiamenti in questa puntata che non ho dubbi sullo scegliere da che parte stare!! Da un lato abbiamo Jack che non si arrende mai e prova a fare di tutto per fare sempre del ben agli altri, in questo caso salvare la vita al povero Boone col rischio di compromettere anche se stesso, dall’altro lato abbiamo Locke che pensa solo a se stesso e al suo maledetto “presunto” destino fregandosene altamente della vita di Boone!!
Per fortuna che c’è uno come Sayid che sta un po’ nel mezzo di queste diatribe, non si fa fregare da nessuno, e fa sempre la scelta giusta.
Contrapposta alla morte di Boone è stata usata la nascita di “Testa di Rapa”, scelta a mio parere magnifica, il binomio vita-morte è sempre straordinario, e rappresentarlo in quel modo è stata una scelta senza dubbia azzeccatissima!! E pensare che dietro quei cespugli c’è Sawyer che sta spiando…


1x22 In Fuga

Negli altri 3 episodi c’è così tanta carne al fuoco che questo in confronto sembra non abbia niente da dire, ma ovviamente in realtà non è così. Tramite i Flashback di Kate (sicuramente amatissimi da tanti di voi… xD) capiamo più nel profondo la sua anima, e ci avviciniamo sempre più al suo segreto, veniamo a sapere che scappare è una cosa che la contraddistingue sin dall’infansia, e che persino suo madre usando un’eufemismo non è molto felice di vederla….
Per il resto sull’isola solo un po’ di roba per allungare il brodo in attesa del Finale di Stagione, Sawyer sbandiera a tutti i suoi “problemi” con la giustizia e Sun che per non far partire Jin cerca di avvelenarlo…
Dimenticavo la comparsa per la prima volta nella serie “dell’esplosivo Arts”!! xD


Immagine
"Live together or Die alone"

Top
 Profilo WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: dom lug 12, 2009 10:20 am 
Premo Execute
Premo Execute
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: gio apr 17, 2008 3:38 pm
Messaggi: 539
Località: Bologna
i'm a: Girl
Deus ex Machina.

Penso che la storia terribile di Locke sia proprio l’ “antico ritorno dell’uguale” di cui parlava Nietzsche… e non a caso il filosofo è citato proprio in questa puntata.
Come ha già riportato Deep nel suo bellissimo post, le due storie, ancora una volta di padri e figli maschi, sono simili. Stesse situazioni di “defraudazione”: per Locke di un rene e per Boone addirittura della vita.

Ricordo ancora e mi scuso perché non vorrei esagerare come al solito :cry: …, ma Saturno nel mito castra il padre (non lo uccide…) e poi, insediatosi al posto suo, elimina i figli ingoiandoli dentro di sé. Il che equivale ad ucciderli… E cioè fa peggio del padre.
Così avviene per Locke che, anche se non lo uccide materialmente, spinge Boone verso la morte.

Eppure, secondo me, c’è uno scatto in avanti nella storia di Locke: se esaminiamo i due momenti di disperazione passati da Locke dopo il “furto” del padre e la morte di Boone, le sue reazioni mi sembrano diverse; la sua disperazione è diversa. Mi sembra che l’imprecazione contro l’Isola non sia di rabbia o di impotenza, ma di confusione per non capirne i piani; il suo pugno battuto sul coperchio della botola, che ricorda i pugni battuti mentre è in macchina, è piuttosto un momento di richiesta d’aiuto che di fallimento, tant’è che si accende una luce... Sì vabbè, lo so che era semplicemente Desmond che andava al bagno… :ghghgh: però dal punto di vista simbolico è come se l’Isola l’avesse premiato di aver fatto comunque i passi giusti per scoprire la botola; per avviare quel processo di redenzione collettiva che doveva compiere non solo per sé, ma per tutti gli altri.

Il deus ex machina, in questo caso, non è il dio che dall’alto sbroglia la situazione (destino), come nella tragedia greca, ma secondo me è proprio l’ostinazione personale di Locke (libero arbitrio) che, se pur in un percorso tracciato, (visto che continuo ad essere convinta che la “traccia” c’è) sa capire il volere dell’Isola e collabora con lei, pur non capendone i piani, dove per “Isola” io ho sempre visto il simbolo dell’ imponderabile.
Sulla proposta di Leo e cioè se il sogno di Locke possa essere considerato come “ricordo” così come era stato quello di Desmond nella 5x3, concordo: potrebbe essere una chiave di lettura molto interessante.

Non nuocere.

La puntata mi ha fatto riflettere su che fatica faccia Jack a scrollarsi di dosso alcune “sensazioni” che gli ha passato il padre, perché se è vero che, come dice Shepard Senior, Jack ha “l’incapacità di lasciar andare le cose così come devono andare”, è altrettanto vero che lui non era poi tanto più “morbido” in questo senso… Anche lui un po’ di presunzione di essere l’unico a risolvere le situazioni ce l’aveva, mi pare…

Certo che è chiaro come il sole che Jack sposa Sarah solo perché aveva fatto una promessa, o per senso di colpa e non per amore… oppure per non tradire la sua immagine di “eroe/salvatore” che lei gli rifletteva. In fondo, Jack ha tradito se stesso. Quasi inevitabile esporsi al tradimento di Sarah…

Kate, in questa puntata, nell’aiutare Claire, è strepitosa! Ma in fondo, sono tutti strepitosi gli eroi di LOST ed ancor più strepitoso è Giacchino… La sua “Life and death” (la nostra “Life and death” perché i lostiani hanno amato questa musica fin da subito) sottolinea la nascita di Aaron e la morte di Boone come nessun altro autore o pezzo avrebbero potuto fare.

Vedere piangere Shannon sul corpo di Boone mi costringe, tutte le volte, ad alzarmi e ad uscire dalla stanza…non mi ci abituerò mai… :cry3:


Il bene superiore.

Anche se Locke ha quasi spinto Boone verso il suo destino, per quell’ostinazione che gli derivava dalle sue convinzioni, il discorso che fa a Shannon per scusarsi mi è sempre piaciuto tanto.
Locke è davvero dispiaciuto e non si risparmia in nulla per dare la sua solidarietà a Shannon; il suo non è un discorso “tanto per fare”. E se Leo ha cominciato a detestarlo proprio da questo punto in poi, dopo la morte di Boone, per me Locke è sempre un grande, anche quando sbaglia.

Ecco perchè non mi sento di concordare nemmeno con Deep sull’idea che il Locke di ora sia simile al Locke della quinta.

Nel Locke di ora c’è il dubbio… lui, pur credendo fermamente in questa sua missione, dubita ed è molto più umano… Il pianto sulla botola dopo la morte di Boone è il grido di disperazione di un uomo che non sa cosa fare.
Il Locke dell’ultima della quinta invece non so proprio ancora chi sia…sono ancora confusa; è freddo e determinato. Un'altra persona da quella che conoscevo.
Continuo quindi a vedere nessun “altro” dentro di lui: per me, Locke è Locke, semplicemente “speciale”. Poi non so… forse non è nemmeno questo… meglio aspettare.

In fuga.

Dalla puntata esce tutta l’anima fuggitiva e piena di illusioni di Kate. Trovo molto significativo il titolo in inglese “Born to run”, che chiaramente ha un significato più profondo della traduzione italiana “In fuga”: è come se Kate fosse nata per fuggire; come se il suo fosse un destino già scritto che lei, precipitando sull’Isola, avrebbe potuto migliorare.

E Kate continua a fuggire almeno fino all’inizio della quinta: se si trova in un posto, vorrebbe essere in un altro e quando lo raggiunge, vorrebbe tornare da dove è venuta. Non difetta certo per confusione... :blink: Addirittura, nella cassetta che ascolta con Tom, mentre lui parla di matrimonio e di sei figli, lei sogna “di fuggire insieme”: Tom vorrebbe fare i fatti e lei si limita a sognare la fuga e chiaramente una vita che non c’è…

Eppure, alla fine della quinta, Kate non fugge più ma anzi… prima si va a riprendere Sawyer :ghghgh: e poi ritorna sull’isola. Forse anche lei sente che c’è uno scopo superiore che va compiuto, al di là delle fughe e delle paure personali.

Sawyer, quando la ricatta, è disgustoso… ma sappiamo che sono all’inizio del “viaggio” ed anche Kate, con la storia della zattera, ha dato ancora una volta il peggio di sé; però la confessione finale tra le due donne è dolce e tanto bella: la solidarietà femminile porta alla luce il riconoscimento degli errori compiuti e soprattutto del crollo delle troppe illusioni femminili.
:bye1:


"E tutto insieme, tutte le voci
tutte le mete, tutti i desideri,
tutti i dolori, tutta la gioia, tutto il bene e il male
tutto insieme era il mondo.
Tutto insieme era il fiume del divenire,
era la musica della vita".
~ Hermann Hesse - Siddharta ~

Grazie LOST !
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: dom lug 12, 2009 10:38 am 
Moderatore
Moderatore
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 20, 2007 9:20 am
Messaggi: 6463
i'm a: Boy
Locke ha avuto sempre il dubbio non ha mai agito con sicurezza... ha sempre agito per istinto... senza curarsi mai di cosa sarebbe potuto succedere.

Boone è l'esempio eclatante del comportamneto di Locke! Manda Boone all'altro mondo, facendolo salire su un aeroplano che è trattenuto da liane e alberi...

Poi per quale motivo? A quale conclusione è arrivato?

:nuu:


Immagine

Jack: Sono passati 6 giorni è ancora stiamo aspettando. Aspettando che arrivi qualcuno. E' se non arriva nessuno? Dobbiamo smettere di aspettare. Dobbiamo sistemare le cose da noi. Una donna è morta stamattina dopo essere andata a nuotare. Lui ha tentato di salvarla e voi lo linciate? Non possiamo fare cosi, il proverbio "ognuno pensi per se" qui non vale niente. E' ora che ci organizziamo. Dobbiamo capire come si sopravvive qui. Ho trovato dell'acqua potabile nella valle. All'alba vi condurrò un gruppo. Se non volete venire trovate un'altro modo per contribuire. La settimana scorsa non ci conoscevamo. Ma ora siamo in questo posto, e Dio solo sa quando dovremo restarci. Ma se non possiamo vivere insieme... moriremo da soli.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: dom lug 12, 2009 11:35 am 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun mar 24, 2008 5:03 pm
Messaggi: 1430
Località: Arezzo
i'm a: Boy
melusina ha scritto
Ecco perchè non mi sento di concordare nemmeno con Deep sull’idea che il Locke di ora sia simile al Locke della quinta.

Nel Locke di ora c’è il dubbio… lui, pur credendo fermamente in questa sua missione, dubita ed è molto più umano… Il pianto sulla botola dopo la morte di Boone è il grido di disperazione di un uomo che non sa cosa fare.
Il Locke dell’ultima della quinta invece non so proprio ancora chi sia…sono ancora confusa; è freddo e determinato. Un'altra persona da quella che conoscevo.
Continuo quindi a vedere nessun “altro” dentro di lui: per me, Locke è Locke, semplicemente “speciale”. Poi non so… forse non è nemmeno questo… meglio aspettare.

:quoto: :quoto: Il Locke delle prime stagioni vede tutto in funzione del destino, la sua è una fede cieca che lo porta ad essere sempre aperto e predisposto a fare tutto quello che "l'isola" gli suggerisce, ma lui il più delle volte non ha la minima idea di cosa effettivamente gli chiede, lui segue dei segnali, degli input e va nella loro direzione e basta...questa è la (sua) fede. Il John Locke che noi conosciamo noi è mai pienamente cosciente di quello che può realmente accadere.
L'esempio, per me lampante, è la morte di Boone: John rimane completamente sotto shock quando capisce che Boone morirà, perchè lui non si immaginava minimamente che la sua visione potesse avere un'esito così tragico. In pratica sa di aver preso una enorme cantonata, e va a disperarsi battendo i pugni contro la botola!
Il John della quinta è totalmente freddo e distaccato, non ha mai un'attimo di incertezza o esitazione.


Immagine + Immagine + Immagine = Immagine

"Do you think we crashed on this place by coincidence?" "It's destiny"
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: dom lug 12, 2009 12:13 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom set 02, 2007 1:25 pm
Messaggi: 3173
i'm a: Boy
Ritengo Deus Ex Machina uno degli episodi più belli della Prima Stagione e uno dei più belli di tutta la serie.
Avete già detto tutto molto bene voi (come al solito), ma nessuno ancora si è soffermato sulla frase che dice Locke sulla botola.

Ho fatto tutto quello che mi avevi chiesto. Allora perchè mi hai fatto questo? Perchè?


A questo punto, visto che sappiamo anche dell'esistenza di Nemesi, potrebbe essere stato lui e non magari Jacob o "l'isola" a dirgi cosa fare.
Faccio un piccolo OT, anche se si ricollega. Nella 2x24, quando vediamo Desmond che accende il faro e lo punta verso Locke, si sente una frase che nella 1x19 non si sentiva. Locke dice infatti: "Avrebbe dovuto funzionare". Frase molto sinistra... :shifty:


"Non ditemi che non lo posso fare!"

Immagine

Ille qui nos omnes servabit
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: dom lug 12, 2009 8:32 pm 
Vedo il futuro
Vedo il futuro
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 03, 2009 4:01 pm
Messaggi: 861
Località: Hill Valley
i'm a: Boy
Al momento ho visto solo la 1x19, ma prima di dimenticarlo volevo sottolineare il discorso della mamma di Locke (provate però a dimenticarvi per un attimo che a fine episodio lei dice che tutto quanto ha detto è stato per portare John a donare il rene a Cooper/Sawyer/etc etc):

"Voglio dirti che sei speciale, che sei molto speciale, che fai parte di un disegno...lo hai già capito vero? Il nostro incontro, l'averti trovato, è un segno...avverrano delle cose, grandi cose"

E noi sappiamo che è così...John fa parte di un disegno, e questo evento scatenerà tutta una serie di situazioni che porteranno il nostro buon Locke a finire sull'isola...non è dato saperlo, certo, lei afferma che è stato Cooper a trovarla e a portarlo da lui, ma mi viene da chiedermi: ma a Cooper da John chi lo ha portato?
E visto che anche Cooper poi finirà sull'isola...pensare che dietro a Cooper e/o alla mamma di John ci sia Jackob o chi per lui? Suona così assurdo?


Tornando a quanto avviene sull'isola: nuovo sogno, questa volta per John, in cui qualcuno/qualcosa fa vedere cose di cui non si potrebbe avere conoscenza (a meno di non aver già vissuto quell'esperienza, ovvio). Se quindi questa entità riesce a controllare i sogni, perché non potrebbe anche controllare il movimento delle gambe di John (il suo non sentire dolore è una prova che la sua spina dorsale rotta era e rotta è), e quindi la ri-perdita del controllo delle gambe di Locke potrebbe non essere un caso ma una cosa voluta:
-La prima volta che succede permette a John di trovare il crocifisso
-La seconda volta, proprio perché Boone si stanca di trasportare John e lo lascia cadere a terra, viso verso l'alto, Locke riesce a vedere l'aereo sospeso tra le liane...in più essendo impossibilitato al movimento, John non può arrampicarsi, il che gli consente di evitare lo schianto e salvarsi la vita...in più, l'incidente a Boone, porterà l'intero gruppo a conoscenza della botola e questo porterà all'apertura di essa...e così via...del resto...

NIENTE ACCADE PER CASO

:bye1:


<< | NEVER | CREATE | WHAT | YOU | CAN'T | CONTROL | > >

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Episodi 1x19 - 1x20 - 1x21 - 1x22
MessaggioInviato: lun lug 13, 2009 12:00 pm 
Superstite
Superstite
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom feb 08, 2009 1:52 pm
Messaggi: 146
Località: Milano
i'm a: Boy
Già, nulla accade per caso...
Per quanto trovi affascinanti e convincenti le potesi di melusina e dell'Olandese Volante. Concordo di più con la versione Dezzie. Locke non sa di essere "guidato" - forse "posseduto" è un termine eccessivo -da un'entità superiore. Altrimenti non riesco a capacitarmi delle sue conoscenze, delle sue intuizioni, della sua capacità di scegliere tra le infinite possibilità proprio quella adatta. E' vero "è umano, troppo umano" - per citare Nietzsche - quando si dispera sulla botola, però a me continua ad apparire incredibilmente strano che lui abbia una paralisi isterica quando "condanna" involontariamente Boone. Come è possibile che l'altra gamba (quella non ferita per giunta!) smetta di "funzionare", come è possibile che tutto cooperi al sacrificio di Boone... in modo così "meccanicistico"? La quinta serie - quella delle spiegazioni - mi ha abitutato a pensare che soggetti come Jacob o Nemesi, possano tutto, veramente tutto (salvo poi morire ben rosolati per una coltellata di un mortale :ghghgh: ) e da li non riesco a scollarmi nell'analisi di John Locke. Io, d'altra parte, sarei il primo ad essere deluso se avessi ragione. Ma continuo a non riuscire a pensare diversamente. Oltretutto, nella mia ipotesi - che contino a chiamare da Santa Rosa :blink: - anche la fragilità potrebbe essere contemplata; in quanto la sua missione fallirà in modo tragico.

:ciao:
Deep...
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 46 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Dharma Beer  SOLO-LOST.NET non e' in alcun modo ufficialmente collegato o affiliato ai creatori del telefilm Lost e alla Abc  
 Questo forum utilizza la Creative Commons License  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO. Sniper_Blue style for phpBB3 RC1 by Sniper_E
Google