SOLO-LOST.NET
Forum dedicato alla serie TV Lost
* Login   * Iscriviti

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Regole del forum
Qui potranno essere postate le News e gli avvenimenti riguardanti Lost .

Citare sempre le Fonti per ogni notizia trovata .


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: sab set 22, 2007 10:12 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Non connesso

Iscritto il: sab lug 21, 2007 9:29 pm
Messaggi: 3970
Località: Dharmaville
i'm a: Boy

Il prossimo Novembre uscirà "The sims 2: Island".

Il gioco sarà ambientato dopo un incidente, a causa del quale i protagonisti si trovano sperduti su un'isola tropicale deserta. Il loro obiettivo sarà quello di riuscire a tornare alla civiltà. Nell'isola essi dovranno cercare di ambientarsi e costruirsi utensili e case rudimentali per la propria difesa e per rendere meno scomodo il loro "soggiorno"...un po' come i nostri Losties...Inoltre l'isola riserverà ai protagonisti alcuni misteri che rendono il tutto molto più interessante.
Gli autori, naturalmente, si sono ispirati al film Castaway e al telefilm Lost, e da questo la storia non può che trarne beneficio.




Fonte: Solo-Lost :;)2:
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: dom set 23, 2007 1:52 pm 
Vedo il futuro
Vedo il futuro
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun lug 30, 2007 5:35 pm
Messaggi: 825
Località: .Ancona
i'm a: Girl
comprare the sims 2:island!!!


Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: dom set 23, 2007 7:12 pm 
Premo Execute
Premo Execute
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun ago 20, 2007 1:28 pm
Messaggi: 500
Località: un'isola misteriosa
i'm a: Girl
Ci sarà un grande afflusso di gente fan di Lost neii negozi di dvd :woot: !!!


Immagine
SKATER 4EVER AND EVER
eppure le cose cambiano...non ce ne accorgiamo...non possiamo impedire l'andamento delle cose...che ci piaccia o no...prima ami una persona e credi che sia 4ever...invece può essere che il giorno dopo tutto è finito...le cose non sono mai eterne anche se si spera enormemente...non lo sono...si devono accettare...anche se accettare può essere doloroso!!!!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: lun set 24, 2007 7:36 am 
Moderatore
Moderatore
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 20, 2007 9:20 am
Messaggi: 6463
i'm a: Boy
:shock: :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:


Immagine

Jack: Sono passati 6 giorni è ancora stiamo aspettando. Aspettando che arrivi qualcuno. E' se non arriva nessuno? Dobbiamo smettere di aspettare. Dobbiamo sistemare le cose da noi. Una donna è morta stamattina dopo essere andata a nuotare. Lui ha tentato di salvarla e voi lo linciate? Non possiamo fare cosi, il proverbio "ognuno pensi per se" qui non vale niente. E' ora che ci organizziamo. Dobbiamo capire come si sopravvive qui. Ho trovato dell'acqua potabile nella valle. All'alba vi condurrò un gruppo. Se non volete venire trovate un'altro modo per contribuire. La settimana scorsa non ci conoscevamo. Ma ora siamo in questo posto, e Dio solo sa quando dovremo restarci. Ma se non possiamo vivere insieme... moriremo da soli.
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: lun set 24, 2007 8:32 am 
Ca
Ca
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: gio lug 19, 2007 3:40 pm
Messaggi: 3858
i'm a: Boy
:ruota: :ruota: :ruota: :ruota: :ruota: :ruota:
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: lun set 24, 2007 8:26 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun set 03, 2007 8:40 pm
Messaggi: 1341
Località: nei meandri di milano
i'm a: Boy
non ci posso credere.... :shock:


Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: lun ott 01, 2007 2:29 pm 
Passeggero volo 815
Passeggero volo 815
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: gio ago 09, 2007 2:27 pm
Messaggi: 99
Località: A Dubaaaai
i'm a: Boy
Bellissimoooooooooo!!! :gogo: :gogo:


Immagine Immagine Immagine

LOST BY FN123
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: mar ott 02, 2007 11:02 am 
Fumo Nero
Fumo Nero
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 20, 2007 7:26 pm
Messaggi: 309
Località: Gazzaniga (BG)
i'm a: Boy
FN123 ha scritto
Bellissimoooooooooo!!! :gogo: :gogo:


Quoto, arriverà presto sul mio pc :gogo:


Immagine

Classe = Steven Seagal
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: gio nov 15, 2007 3:18 pm 
L'articolo parla di Novembre ... si hanno notizie sull'uscita commerciale ?!
Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "The Sims 2: Island" ispirato a Lost
MessaggioInviato: gio nov 15, 2007 5:00 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Non connesso

Iscritto il: sab lug 21, 2007 9:29 pm
Messaggi: 3970
Località: Dharmaville
i'm a: Boy
Lyk@n ha scritto
L'articolo parla di Novembre ... si hanno notizie sull'uscita commerciale ?!


L'uscita, come si evince dal sito ufficiale, è prevista per questo inverno.


Riporto un'interessante recensione del gioco dal sito Zapster:

In Electronic Arts devono aver iniziato a pensare che, pur essendo The Sims un franchise di grandissimo successo (probabilmente il più grande della storia videoludica), il pubblico che lo seggue potrebbe essere ancora più ampio, se solo si cambiasse qualcosa nella formula di gioco. Ed ecco allora che, sulla scorta di successi televisivi come "Lost", "Survivor" e simili, gli omini virtuali più famosi del mondo vengono rivoluzionati in un prodotto pensato appositamente per PS2, Wii e console portatili: Sims Island.

Le due più grandi differenze, rispetto al passato, sono: l'impostazione action/adventure in terza persona, con un forte accento sulla componente esplorativa, e l'indebolimento dell'elemento "micro-management". Insomma: non dovrete più preoccuparvi di far fare pipì al vostro Sim ogni 5 minuti.

Intendiamoci: quelle esigenze "corporali" esistono ancora, così come la possibilità, importantissima, di costruire un'abitazione e di arredarla come meglio credete, tuttavia i vari indicatori di benessere non sono più un limite da rispettare, quanto piuttosto una sorta di power-up. Ciò significa che se il vostro Sim è in buona forma fisica, potrà esplorare l'ambiente che lo circonda e andare dappertutto, sbloccando così nuovi gadget e nuovi scenari, se invece non è in perfette condizioni, alcuni quadri saranno inaccessibili.

E di esplorare c'è un gran bisogno, perché l'isola del titolo, quella su cui i vostri Sim naufragano, è già gigantesca di per sé e piena di misteri, ma oltretutto, proprio come nel film "Lost", non è raminga, ma bensì parte di un arcipelago, quindi ci sono un sacco di posti da scoprire e di cose da fare. Oltretutto: fauna e ambientazioni sono totalmente interattive e simulate, nel senso che se spostate qualcosa, la CPU terrà traccia della nuova locazione dell'oggetto e, se tagliate una liana, la potrete veder ricrescere.

Ovviamente effetti atmosferici e ciclo giorno/notte sono anch'essi presenti, ma questo era abbastanza scontato.

La cosa più interessante del titolo è probabilmente la commistione con il genere RPG: ci sono un sacco di abilità che i vostri Sim possono sviluppare, alcune saranno già acquisite a seconda del tipo di personaggio che scegliete (per esempio qualcuno che, prima del naufragio, faceva il meccanico), altre potranno essere attivate girovagando per l'isola e facendo delle scoperte, mentre altre, ancora, verranno ottenute leggendo dei libri, ovverosia volumi con annotazioni di persone che sono naufragate prima di voi sull'isola. A questo proposito è bene tener presente che nei libri non c'è tutto e che essi non sostituiscono l'esplorazione (anche perché, per trovarli, bisogna comunque girare un bel po').

Cosa fare con le abilità sopra citate è una decisione che spetta in toto al giocatore: si può scappare dall'isola per tornare alla civiltà, oppure scoprire tutto ciò che c'è da scoprire (opzione ovviamente molto più lunga) e creare la propria civiltà sulle isole dell'arcipelago.

Com'è lecito aspettarsi da un gioco di questo genere, ci sono una miriade di trame, sotto-trame e missioni che è possibile attivare: nel corso del gioco si scoprirà che una delle isole è stata la base di un pirata, che, ai suoi tempi, vi nascose un favoloso tesoro, o, ancora, che su un'altra isola è atterrata una civiltà aliena, che probabilmente è ancora attiva e che ha lasciato traccia di sé in una piramide azteca, il cui accesso è subordinato alla decifrazione di un misterioso e antico linguaggio.

Come in ogni titolo della serie Sim che si rispetti, gran parte del divertimento sta anche nel costruire e arredare una dimora. Ciò in Sim Island avviene in modo leggermente diverso rispetto agli altri giochi: gli oggetti che si rendono disponibili sono, inevitabilmente, creati con una combinazione di materiali rinvenuti sull'isola e le "ricette" per realizzarli, derivano dalle abilità di cui si è detto prima.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Dharma Beer  SOLO-LOST.NET non e' in alcun modo ufficialmente collegato o affiliato ai creatori del telefilm Lost e alla Abc  
 Questo forum utilizza la Creative Commons License  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO. Sniper_Blue style for phpBB3 RC1 by Sniper_E
Google