SOLO-LOST.NET
Forum dedicato alla serie TV Lost
* Login   * Iscriviti

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Regole del forum
Qui potranno essere postate le News e gli avvenimenti riguardanti Lost .

Citare sempre le Fonti per ogni notizia trovata .


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 633 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 58, 59, 60, 61, 62, 63, 64  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 3:32 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun set 03, 2007 8:40 pm
Messaggi: 1341
Località: nei meandri di milano
i'm a: Boy
la pagliacciata è terminata. finalmente. ora si mettano al lavoro e non rompano le scatole!
come persone per me valgono meno di zero.
come sceneggiatori, nulla da ridire.
ne gireranno 6 o 4 o 2 non importa.
quello che ci sarà, sarà comunque inferiore ai 16 che avevano promesso.
e a me scoccia comunque....

se qualcuno sapesse il link dove si trovano i dettagli dell'accordo, lo potrebbe postare? Grazie a tutti, e speriamo bene.

P.S: stasera vedrò i primi due episodi, non vedo l'ora di lasciare un commento anche io....


Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 3:51 pm 
Tecnico Dharma
Tecnico Dharma
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: dom set 02, 2007 2:51 am
Messaggi: 790
i'm a: Girl
il testo dell'accordo non l'ho trovato...
...ma c'è quest'intervista di oggi apparsa su sentieri selvaggi.it che spiega che praticamente tutto ruota attorno al fatto che verrà riconosciuta agli sceneggiatori una percentuale del 2% sui ricavi da tutti i nuovi media.

Cita
Lo sciopero degli sceneggiatori si avvia all’epilogo. Con una conferenza stampa a Los Angeles, il sindacato WGA ha fatto sapere che l'accordo raggiunto con i produttori è stato ratificato dalla base e che oggi ci sarà il voto finale da parte dei membri del sindacato, voto che sancirà la fine dello sciopero che il WGA aveva imposto ai suoi rappresentati. Da mercoledì dunque Hollywood tornerà al lavoro.
"E' il migliore accordo raggiunto in 30 anni, risultato dello sciopero di maggior successo degli ultimi 35 anni di vita della WGA - ha detto Patric Verrone, il presidente dell'associazione che riunisce gli sceneggiatori della costa ovest degli Stati Uniti. Non è tutto quello che speravamo e nemmeno tutto quello che meritavamo, ma è un accordo che pensa alle future generazioni". La fine dello sciopero significa il via libera per la cerimonia degli Oscar, prevista per il 24 febbraio e sino a ieri in forse. "La pressione esercitata dall'avvicinarsi della notte degli Oscar ha contribuito ad accelerare la contrattazione - ha continuato Verrone - è stato uno sciopero duro, ma siamo stati uniti e abbiamo vinto. Siamo solo dei gatti ma abbiamo ruggito. Anche l'annullamento dei Golden Globe è stato un importante segnale. Ha dimostrato che avevamo forza".

Verrone ha poi spiegato i termini dell'accordo. "Quello che abbiamo voluto fare è ottenere l'applicazione della formula ‘Se loro vengono pagati noi veniamo pagati’, che significa che otterremo il 2% dei ricavi derivati dai nuovi mezzi di distribuzione del lavoro cinematografico e televisivo. Non abbiamo ripetuto gli errori del passato. Quando 50 anni fa arrivò la televisione, che era il ‘nuovo’, noi venimmo pagati con una percentuale sugli incassi al cinema". Certo, un affare all'epoca del pionierismo televisivo, ma non certo un accordo lungimirante visto il successo del mezzo televisivo.
"Ora invece abbiamo legato i nuovi introiti ai guadagni derivanti dagli stessi nuovi mezzi. Ogni nuovo media è coperto da questo contratto, anche quelli che verranno in futuro". Da domani il paesaggio di Los Angeles e New York non sarà più costellato dei picchetti di sceneggiatori in sciopero davanti agli studi televisivi e cinematografici. "Abbiamo picchettato per 14 settimane, sotto il sole e la pioggia. Senza questo sciopero non avremmo ottenuto questi risultati". A chi ha chiesto dei danni collaterali portati dallo sciopero, ovvero i danni economici causati alle fasce deboli dei lavoratori dello spettacolo, Verrone ha risposto: "Il nostro accordo avrà un benefico effetto sull'intera comunità. Anche gli altri sindacati ora avranno più potere contrattuale e spunteranno accordi migliori". L'accordo arriva al termine di tre mesi di sciopero che ha portato l'annullamento di numerosi progetti cinematografici e alla sospensione delle riprese di quasi tutte le serie televisive compresi le popolarissime 'Desperate Housewifes', 'Lost' e 'CSI': si preparava infatti un'invasione di reality show, non basati su script. Non è stata ancora calcolata la cifra del danno economico causato da tre mesi di paralisi ma il solo annullamento della cerimonia dei Golden Globes, sostituita, alla fine di gennaio, da una semplice conferenza stampa di annuncio dei vincitori, era costata almeno 80 milioni di dollari.

Per gli show pubblicati online i diritti degli autori per le prime visioni scatterebbero dopo 24 giorni, e dopo 17 nel caso in cui si tratti di programmi già visti in tv: dopo questo periodo "promozionale", gli sceneggiatori inizierebbero a percepire un guadagno, con un tetto fissato per ogni puntata a 1200 dollari l'anno (circa 800 euro).


p.s. bella mark!!!!! :figus: ...non vedo l'ora di leggere i tuoi commenti sulle nuove puntate :bye1:


Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 3:54 pm 
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab lug 21, 2007 6:23 pm
Messaggi: 2464
Località: Triskelion
i'm a: Boy
Mark Renton ha scritto
se qualcuno sapesse il link dove si trovano i dettagli dell'accordo, lo potrebbe postare? Grazie a tutti, e speriamo bene.


Queste dovrebbero essere le condizioni di un contratto provvisorio!!

Il contratto provvisorio stabilisce:

la giurisdizione da parte del DGA di programmi prodotti per la distribuzione su internet, raddoppia il compenso ricevuto dai registi dalla vendita e il download a pagamento di contenuti audiovisivi e stabilisce le percentuali di compenso a cui hanno diritto nel caso ricavi pubblicitari dallo streaming e distribuzione di clip online.

Il raddoppio della percentuale di ricavo dalla vendita di contenuti online era una delle richieste principali non solo da parte loro ma anche da parte degli attori, che ancora non hanno rinnovato il contratto e rischiano di andare in sciopero a giugno, e degli sceneggiatori, attualmente in sciopero.

Maggiori dettagli a QUESTO link interno a badtaste.it


Piccolo Grande Lee

Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 4:09 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: sab ago 18, 2007 8:13 pm
Messaggi: 3962
Località: Davanti al Computer.
i'm a: Boy
Iron-Man ha scritto
Il raddoppio della percentuale di ricavo dalla vendita di contenuti online era una delle richieste principali non solo da parte loro ma anche da parte degli attori, che ancora non hanno rinnovato il contratto e rischiano di andare in sciopero a giugno, e degli sceneggiatori, attualmente in sciopero.


Ecco speriamo bene che non facciano altri colpi di testa.
Forse anche per questo non vogliono mandare gli altri episodi a settembre.


Mi chiamo Sayid Jarrah... e sono un Torturatore

Votate i vostri 10 personaggi preferiti di Lost Cliccando qui
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 5:56 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Non connesso

Iscritto il: sab lug 21, 2007 9:29 pm
Messaggi: 3970
Località: Dharmaville
i'm a: Boy
Ecco una dichiarazione molto interessante di Cuse (Lostidiscovery):

Oggi Carlton Cuse ha parlato con Variety di come si prospetta il futuro di Lost.

Carlton Cuse e il suo assistente di produzione Damon Lindelof si incontreranno oggi con la dirigenza ABC per concordare il planning per il resto della stagione. Non saranno in grado di finire i restanti otto episodi della serie (pianificata appunto per 16), ma saranno in grado di costruire una storia completa per la restante parte della stagione, ha affermato Cuse. Gli episodi oltre agli 8 già girati potrebbero essere cinque.
E gli episodi che non saranno prodotti in questa stagione, verranno inclusi nelle restanti due stagioni, ha aggiunto.

“Cercheremo di fare più che possiamo e di fare un buon lavoro per finire questa stagione” - ha detto - “Dovremo comprimere alcune delle storie che abbiamo pianificato per questa stagione, e questo potrebbe non essere una cattiva cosa. Damon e io ci sentiamo di sapere come possiamo concludere la stagione e tirarne fuori una storia veramente, veramente grande”

[ Fonte: DocArtz ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 7:29 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: lun set 03, 2007 8:40 pm
Messaggi: 1341
Località: nei meandri di milano
i'm a: Boy
il 2%....tutto sto casino per un misero 2%....
che, non vorrei spararla grossa, potrebbe essere inferiore ai 100mila dollari annui proposti a fine novembre....
non ho parole....

riguardo alla notizia postata da mikele, come previsto hanno messo le mani avanti....se non verranno date significative risposte nella season 4, avranno pronta la scusa per giustificare il tutto...

spero che si godano i loro milioni di dollari, adesso.

P.S: Grazie Eli, sei sempre un Tesoro :figus:


Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mar feb 12, 2008 8:51 pm 
Parlo con Jacob
Parlo con Jacob
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven nov 30, 2007 2:23 am
Messaggi: 1561
Località: Trieste
i'm a: Girl
Cita
A chi ha chiesto dei danni collaterali portati dallo sciopero, ovvero i danni economici causati alle fasce deboli dei lavoratori dello spettacolo, Verrone ha risposto: "Il nostro accordo avrà un benefico effetto sull'intera comunità. Anche gli altri sindacati ora avranno più potere contrattuale e spunteranno accordi migliori".


Praticamente se ne strafregano!!!!!


"Malkin è un veggente!" fan club member

"A me piacciono i FlashSideways" fan club member

ImmagineImmagine

Chi spoilera avvelena anche te, digli di smettere!
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mer feb 13, 2008 10:29 am 
Sostenitrice di Solo-Lost
Sostenitrice di Solo-Lost
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mar dic 11, 2007 11:50 am
Messaggi: 1801
Località: NUORO
i'm a: Girl
Miserabili...non pensano a noi che siamo quelli che gli danno da mangiare!!!! :evil3:


They are comin'....


Immagine


Ile qui nos omnes servabit
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mer feb 13, 2008 10:45 am 
Moderatrice Globale
Moderatrice Globale
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: mer ago 01, 2007 4:01 pm
Messaggi: 2239
i'm a: Girl
E' confermato che gli episodi della quarta stagione che si aggiungeranno agli otto già prodotti, saranno soltanto 5 e non 6, come anticipato dalle notizie che sono girate per internet in questi giorni. A dirlo sono gli stessi Cuse e Lindelof a Hollywood Reporter. I due hanno voluto precisare "la quarta stagione finirà comunque come pianificano nella stagione originale di 16 episodi". Cioè gli episodi saranno condensati e quello che sarebbe dovuto accadere in 8 episodi, lo vedremo in soltanto 5 episodi.
Una domanda sorge spontanea: anche se la storia verrà "condensata", quei tre episodi saranno recuperati nelle successive stagioni?

Fonte: Spoilerati


Immagine
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Hollywood in sciopero: anche Lost a rischio ?!
MessaggioInviato: mer feb 13, 2008 10:59 am 
Moderatore
Moderatore
Avatar utente
Non connesso

Iscritto il: ven lug 20, 2007 9:20 am
Messaggi: 6454
i'm a: Boy
spero che allunghino gli episodi di 20 minuti l'uno


Immagine

Jack: Sono passati 6 giorni è ancora stiamo aspettando. Aspettando che arrivi qualcuno. E' se non arriva nessuno? Dobbiamo smettere di aspettare. Dobbiamo sistemare le cose da noi. Una donna è morta stamattina dopo essere andata a nuotare. Lui ha tentato di salvarla e voi lo linciate? Non possiamo fare cosi, il proverbio "ognuno pensi per se" qui non vale niente. E' ora che ci organizziamo. Dobbiamo capire come si sopravvive qui. Ho trovato dell'acqua potabile nella valle. All'alba vi condurrò un gruppo. Se non volete venire trovate un'altro modo per contribuire. La settimana scorsa non ci conoscevamo. Ma ora siamo in questo posto, e Dio solo sa quando dovremo restarci. Ma se non possiamo vivere insieme... moriremo da soli.
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 633 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 58, 59, 60, 61, 62, 63, 64  Prossimo

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Vai a:  
cron
Dharma Beer  SOLO-LOST.NET non e' in alcun modo ufficialmente collegato o affiliato ai creatori del telefilm Lost e alla Abc  
 Questo forum utilizza la Creative Commons License  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO. Sniper_Blue style for phpBB3 RC1 by Sniper_E
Google